"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 4 marzo 2011

Melania la circense

Avevo parlato della passione di Melania di salire in piedi sulla sedia di Miriam e gioire con soddisfazione estrema...
Ora siamo passati ad un numero ben più complicato e fantasioso, un numero degno di una delle figlie della famiglia Orfei, un numero in cui lascia il suo pubblico con il fiato sospeso fino all'ultimo...
Eccone alcuni fotogrammi.
Accomodatevi, signore e signori, prendete posto... sgranocchiate del pop corn e non spaventatevi troppo.

La funambola si appresta a salire sul suo trabiccolo

Eccola che cerca l'equilibrio

Trovato l'equilibrio, si alza dritta in piedi

Il numero prosegue camminando all'indietro

finalmente poi si raggiunge una posizione più tranquilla e il pubblico può tornare a respirare

il numero prosegue con l'esecuzione di diverse canzoncine e balletti

l'artista saluta il suo pubblico battendo le mani e sorridendo
Spero almeno che non voglia fare la trapezista!

6 commenti:

  1. Anche mio figlio ha una macchinina simile e oltre a salirci in piedi l'anno scorso voleva guidarla anche sul divano...ma in questi casi la facevamo sparire finchè non gli passava la splendida idea:-)

    RispondiElimina
  2. Alla piccola Meli il cirque du soleil gli fa un baffo!!! :-D comunque questo tipo di acrobazie piacciono anche alla mia Ciopola, sarà quel triciclo che ispira? (anche noi ne abbiamo uno uguale!)

    RispondiElimina
  3. Troppo carina!!!
    Anche noi abbiamo il 4 della chicco. Ma Bimba neanche l'ha mai guardato ... per fortuna Bimbo invece dà qualche soddisfazione, ma acrobata così ...
    Ebbrava!!

    RispondiElimina
  4. Anche Tia ha il Chicco 4 e adesso lo usa per arrampicarcisi e raggiungere credenza o mensole troo alte per lui!

    RispondiElimina
  5. Che buffa con quei due dentini!! Bellissima!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...