"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 19 settembre 2012

Torta morbida con more e cioccolato bianco... fatta da 3 piccoli chef!

Si riaccende il fornoooooo!!!! Evvai!!!!! Si inaugura la stagione delle torteeeeeeee!!!!!
E l'abbiamo cominciata alla grande, ma alla grandissima... perchè questa non è una torta qualsiasi, proprio no.
Questa è una torta speciale, specialissima direi!
E' stata fatta dalle sapienti e furbette mani di ben 3 piccoli chef: Miriam, Melania ed un very special guest: Filippo, il bimbo di Federica!!!!
Quanto si son divertite ste tre piccole pesti ad impiastricciare, a mescolare, a sporcare e a ridere alle mie facce buffe ed ai miei improperi quando schizzavano tutto in giro!!!!
Che li possino!
Facciamole più spesso ste cose, che mi son divertita tanto anche io...
Il resoconto dettagliato, con tanto di foto lo trovate qui, da me trovate invece la ricetta!

Ingredienti:
200g di farina
200g di zucchero
3 uova
250g di ricotta
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
100g di cioccolato bianco a tocchetti
qualche cucchiaino di marmellata di more oppure di sciroppo di more fatto in casa

Procedimento:
Sbattere bene le uova con lo zucchero, aggiungere poi la ricotta e amalgamare bene, fino a che non viene un bel composto liscio e omogeneo.
Setacciare insieme la farina con il lievito ed il sale. Aggiungere quindi tutto al composto delle uova e amalgamare bene, tuffare quindi i tocchetti di cioccolato.
Imburrare la teglia e versarci il composto dentro.
Aggiungere a macchia di leopardo i cucchiaini di more sul composto, se si inseriscono dentro, va a finire che scendono tutte sul fondo e si attacca tutto quanto, combinando un disastro... meglio metterle sopra!
Infornare in forno già caldo a 180° per circa 25 min (fare la prova stecchino).

E questo è quel che ne rimane di questa torta... praticamente niente...
e dico solo che non l'hanno mangiata i bimbi!



2 commenti:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...