"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 13 giugno 2013

Come fare: Scrub purificante per il viso

Non è che tutto insieme sono diventata una patita dell'autoproduzione, anche se, mi piacerebbe...
E' solo che l'altro giorno avevo 10 minuti di tempo da dedicare soltanto a me e non avevo a disposizione i prodotti adatti per farmi una veloce pulizia del viso, ormai non è che mi compro più tante cose in profumeria per la cura del corpo, visto che poi non ho il tempo di usarle...

Allora mi son ricordata degli ennemila post letti qua e là in merito all'autoproduzione di cremine, scrub e unguenti vari con ciò che si ha in casa... e delle mirabilanti cose che si riescono a fare.
Solo che come ingredienti di questi cosmetici autoprodotti, non c'è mai SOLO quello che si ha in casa, o meglio, non so a casa vostra, ma qui di olio essenziale di gelsomino alpino, di calendula essiccata al sole di Sicilia, nonchè di bacche di biancospino profumato, o di petali di rose rosso vermiglio raccolti al tramonto o di latte di cocco che Belen in persona ha raccolto quando era all'Isola dei Famosi, non è che riesco a trovarne in dispensa così su due piedi, ecco...
Al massimo qui si ha del sale, del miele... e della ricotta (la solita che uso per le mie ennemila torte)....
ok, ok... tolta la ricotta, che non dovrebbe essere utile allo scopo, cosa ho?
Sale grosso, miele di castagno (ma va bene qualsiasi miele)  e olio d'oliva.
Perfetto.

Ecco qua il mio perfettissimo scrub purificante per il viso, efficace per eliminare le impurità più impure...
Basta mettere una manciata di sale grosso in una ciotolina, con un cucchiaino di miele e due cucchiaini di olio extravergine di olivo.
Mescolare tutto quanto, aggiungere un dito di acqua bollente e utilizzare subito sulla pelle bagnata, strofinando con movimenti circolari.
Sciacquare bene e asciugare.
La pelle sarà liscia e morbidissima... fidatevi!

3 commenti:

  1. io non ce la posso fa!?!?
    Ma come ti lavi dopo!??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Acqua tiepida...
      se ce l'ho fatta io... veramente, ce la può fare CHIUNQUE!

      Elimina
  2. Ciao!
    Domani mi "lancio" e la provo ! . . . e poi pronta per l'abbronzatura !!!!
    Ilaria

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...