"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 30 maggio 2013

I gatti di Roma

Ieri c'è stata la recita di fine anno a scuola di Miriam.
Il protagonista era un gattone, Romeo, che cercava casa e ospitalità per le strade di Roma.
I bimbi erano tanti gatti, ogni gruppo apparteneva ad un rione: quello del Colosseo, quello di Castel Sant'Angelo, quello del Circo Massimo e quello dell'Appia Antica.
In pratica questa recita è stato il culmine del progetto finora seguito dalla programmazione scolastica: far conoscere parte dell'Antica Roma ai bambini, con i suoi monumenti e i suoi miti più importanti!


Di volta in volta, Romeo chiedeva ospitalità, giocava e cantava con gli abitanti di quel rione, ma poi veniva rispedito via... così ricominciava la sua ricerca...


I bimbi hanno cantato e ballato e sono stati bravissimi, ovviamente!


Miriam era seria e precisa, stava attenta e non le sfuggiva nulla di quello che capitava, sia sul palco e sia nel pubblico... con gli occhietti mi cercava e come mi ha visto in prima fila seduta in terra mi ha fatto un bel sorrisone!
Con me c'erano anche altre due spettatrici di eccezione: Melania e la cuginetta Sofia che si son divertite a guardare la loro adorata Miriam cantare e recitare...


Non vi dico poi che emozione ho provato quando hanno dato i diplomini ai due bimbi che l'anno prossimo andranno in prima elementare e saluteranno i loro amici...
Ho pianto a fontana... e non sono figli miei, non voglio pensare al prossimo anno cosa succederà... prepariamo sin da ora i fazzoletti, và...

3 commenti:

  1. Che belli...
    Miciomao andrà in prima a Settembre, il 7 Giugno c'è la consegna dei diplomini...piangerò???

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...