"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 4 ottobre 2012

Un dolce-non dolce serale tutto per me

La giornata di ieri è stata particolarmente impegnativa: un sacco di cose da fare, alcune anche piacevoli, eh, non mi lamento, ma alla fine della fiera ero stremata.
I bimbi erano oltremodo eccitati, nervosi, scattosi, capricciosi e piagnucoloni.
Per metterli a letto ci son voluti i fuochi pirotecnici e le capriole in aria.
Ero veramente sfinita.
A malapena ero riuscita ad ingurgitare la cena, di cui neanche ricordo il sapore, visti i tempi da record che impiego per mandare tutto giù, senza neanche masticare, ormai anche quello è una perdita di tempo, è un lusso che non posso più permettermi... immagino la ramanzina a riguardo che mi farà la dietologa quando tornerò al controllo, lei sì che è una tipa tutta zen e meditazione, calma e lentezza,... ma questa è un'altra storia e non ci voglio pensare adesso.
Insomma, una volta messi tutti e 3 a letto, mi si è scatenata una voglia di dolce, di buono, che non potevo frenare. Ringrazio il cielo che non avevo niente di pronto, nè di comprato in dispensa, altrimenti me lo sarei fatto fuori in meno di 2 minuti, con le dovute lacrime di coccodrillo poi...
Così mi son ricordata dei suggerimenti di Ester e delle sue golose mele al forno.
Ne avevo alcune proprio buone, biologiche, prese al mercato di Campagna Amica, provenienti direttamente dal Trentino, succose e leggermente asprigne, e già sbavavo al solo pensiero di prepararmele.
E nella casa silenziosa ed in penombra, mi son messa a preparare questo piattino davvero speciale: tutto per me!
Ci son voluti esattamente 8 minuti ed il risultato è stato appagante in toto... adoro la cannella!
E il profumo: invitantissimo!

Ingredienti per 1 persona:
1 mela golden
un cucchiaio scarso di zucchero di canna (facoltativo)
una spolverata di cannella

Procedimento:
Lavare ed affettare la mela in dischi, con tutta la buccia (ho evitato pure di togliere il torsolo, non mi andava!).
Disporre sulla placca da forno e spolverare con zucchero e cannella a piacere. Si potrebbe anche evitare di mettere lo zucchero, ma io volevo qualcosa di dolce, assolutamente!



Infornare in forno già caldo a 200° per 5 minuti.



Rilassarsi e gustare!


3 commenti:

  1. Sarà che il connubio mele-cannella per me è il massimo....ma ste foto mi hanno fatto venire un'acquolina.....quasi quasi ne sento il profumo!!!! gnam!
    questa ricetta è da provare!!!

    RispondiElimina
  2. Buoneeee! Anch'io non vado pazza per la cannella e per questo stavo pensando che in alternativa potrei mettere lo zucchero di canna....

    RispondiElimina
  3. le proverò magari faccio innamorare mia figlia della frutta....grazie

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...