"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 19 luglio 2012

Aspettando le vacanze vere

Siamo ancora in città.
Per noi le vacanze vere, quelle con valigie e spostamenti non sono ancora giunte.
Per fortuna abbiamo trovato qualche angoletto dove trascorrere un po' di tempo all'aperto, con un po' di verde e un venticello gradevole che si alza verso fine giornata.
Così in questi pomeriggi assolati, quando l'unico rumore che si sente è il canto incessante delle cicale, quando il clima in casa diventa insostenibile, anche e inevitabilmente per noia, si esce...


E allora c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire... da fare... da imparare... da osservare...
C'è talmente tanto da fare, che quasi le bimbe non avvertono neanche più il caldo e la stanchezza, si rigenerano da sole, quasi andassero ad energia solare, come i pannelli fotovoltaici... e in effetti è proprio così.
La noia scivola via.


Guarda, ci sono pure le paperelle! E pensare che qualche giorno fa erano una fila tenerissima di anatroccoli sculettanti e impacciati dietro alla loro mamma. Come sono cresciuti!


E ci si sporge, per vedere se c'è altro da scoprire, da toccare, tutto sempre sotto l'occhio vigile di nonna Lilla, che tiene quanto più saldamente possibile le nipotine



Una rotolata sull'erba fresca è una sensazione refrigerante e divertente


E una passeggiata in compagnia.
Che altro potremmo volere di più?


4 commenti:

  1. che belle foto, un rilassante preferie.

    ho scoperto nel tuo blog strepitose ricette da copiare. gnammi gnammi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Mi fa piacere! Poi se ne provi qualcuna, fammi sapere cosa ne pensi, ok?

      Elimina
  2. Che meraviglia, si respira serenità!

    RispondiElimina
  3. belle belle queste sorelline!
    :)

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...