"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 19 giugno 2012

E potresti ripartire, certamente non volare ma viaggiare!

Sì viaggiare
evitando le buche più dure,
senza per questo cadere nelle tue paure
gentilmente senza fumo con amore
dolcemente viaggiare
rallentare per poi accelerare
con un ritmo fluente di vita nel cuore
gentilmente senza strappi al motore.

Riprendere un certo ritmo, una certa quotidianeità.
Rivedere alcuni luoghi rimasti identici.
Incontrare le solite facce... alcune gradite, altre certamente no.
E poi...

continuare a viaggiare...

Certo, non è quello che mi va ardentemente di fare, ma meglio accettarlo e cercare di godersi il tragitto, no?
Il mio rientro a lavoro è stato così: soft, in sordina, quasi come se non me ne fossi mai andata. Ero come trasportata dentro una bolla, sentivo i rumori fuori di me attutiti, lontani.
Sentivo molto forte invece quello che avevo dentro.
I pensieri, le voci dei miei bimbi, il profumo dell'erba appena tagliata, i gridolini di Massimo.
La mia testa fissa a casa, dove avevo lasciato il mio furgoletto, senza averlo neanche salutato, da mamma vigliacca, non ne ho avuto il coraggio e non mi andava di varcare l'uscio di casa con le lacrime agli occhi. Quindi mi son caricata di borse e borsette delle bimbe, mi son fatta accompagnare da loro, cercando di non pensare...

e sì... viaggiare...

con coraggio gentilmente... gentilmente....

Le attenzioni dei nonni, preoccupati più della mia reazione che di tutto il resto.
Gli incoraggiamenti di tutti...
Grazie.
E' andata.
La vita sta andando avanti.

e potresti ripartire
certamente non volare ma viaggiare

7 commenti:

  1. Diventerà routine purtroppo.
    Forza, spiritualmente siamo con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, sento che siete in tante ad essermi vicine in questo momento non proprio facile per me!
      Grazie mille!

      Elimina
  2. Non è facile tornare a lavoro quando sai che a casa puoi avere gioie e soddisfazioni ben più grandi di quelle professionali. Per me è stato così almeno! Però piano piano ci si abitua...mai del tutto, però ce la farai e noi saremo qui ad incoraggiarti. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià... ci si abitua...
      ma tu piuttosto, non dovresti essere in vacanza???

      Elimina
    2. Sì sono in vacanza e quale modo migliore x rlassarsi che leggere i blog amici? Baci

      Elimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...