"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 17 gennaio 2014

Domitilla, la principessa che non dormiva mai

Babbo Natale, coni suoi vari impegni e le tante consegne da fare, ha lasciato un libro destinato alla mia sveglissima nipotina Sofia a casa nostra, così abbiamo avuto cura noi di farlo arrivare a destinazione il giorno di Natale.
Era un libro particolare, veramente delicato e colorato, con dei disegni meravigliosi e dolcissimi... e, neanche a dirlo, parla di una principessa: la principessa Domitilla.


Quello che ha di particolare, questa principessa, è che, a differenza di tante altre che muoiono dal sonno e cascano in terra addormentate, lei, non dorme mai... ma proprio mai mai mai, trova sempre una scusa per non volersi addormentare.
E Sofia, ci si è rivista parecchio in questa vispa e allegra principessa, furba e tenace, anche lei dai capelli riccioluti!
Si è appassionata alla storia man mano che andava avanti... "peccato però che poi alla fine si addormenta, mamma!", ha detto un po' delusa Sofia quando ha terminato di ascoltare la storia.
Ma... è così, prima o poi, si deve crollare a dormire, CAPITO SOFIA?!?!?!??!

8 commenti:

  1. EH eh eh, pure i miei figli non dormirebbero mai! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco, per fortuna che le mie bimbe non fanno tante storie per andare a dormire, sono diventate delle grandi dormiglione!

      Elimina
  2. :-) Adattissimo alla mia seconda che di andare a letto non ne vuole mai sapere! Lo cercherò!

    RispondiElimina
  3. Ah ah ah! Grazie per la segnalazione. credo che quello del sonno sia un po' un problema comune a tutti i genitori...
    Anche io sono in piena fase "principesse in tutte le salse" e questo librino mi pare gustoso.
    Tra l'altro accorpa in sé due storielline, a sciocchine sciocchine, che avevo inventato tempo fa per la mia grande: "L'orsetto che non voleva mai fare la nanna" e "La principessa cagona". Ora gli orsetti lei se li mangia a colazione, e fortunatamente abbiamo superato anche la fase: "Mamma, non la voglio fare la cacca: le principesse non la fanno mai!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come non la fanno!??!?!? Certo che fanno la cacca anche le principesse, ci mancherebbe pure!!!!

      Elimina
  4. La fanno la fanno e non puzzetta certo di violetta!!!! Grazie per la segnalazione...

    RispondiElimina
  5. Mia figlia non potrebbe mai concepire una cosa del genere: lei è una gran dormigliona e non ci pensa proprio alla possibilità di non dormire. Anzi, se potesse, resterebbe a letto ogni giorno ad oltranza ;-)

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...