"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 14 novembre 2013

Una torta di mele qualunque

Sembra una torta come tante, come quelle che ho pubblicato finora, ma è speciale.
E' speciale perchè è stata fatta a 4 mani e, per di più, a distanza!
Silvia ha voluto provare a fare la mia torta di mele e cannelle sofficissima.

Io nella mia cucina e lei nella sua cucina, ci siamo date da fare, quasi in contemporanea...
Il profumo che ha invaso la mia casa quel pomeriggio me lo sono ritrovato persino fin sotto le lenzuola e non mi è affatto dispiaciuto, anzi!
Il risultato è stato ancor più soffice del solito, sarà che l'ho fatta con tutta l'attenzione e la cura del caso, proprio perchè mi sembrava di farla per portarla a casa di Silvia... sì, il suo blog, perchè il nostro blog è un po' come la nostra casa, quindi, doveva essere perfetta, la mia bella tortina!

Ho realizzato per chi si considerasse un negato delle torte (come un paio di altre mie amiche...) un facilissimo tutorial, con foto dettagliate che vi accompagneranno passo passo. Non so se sono stata abbastanza esauriente, ma la torta è davvero così facile da preparare, che è a prova di bimbo... oppure di negato!



Allora... se volete sapere tutto, ma proprio tutto tutto della mia torta di mele, così che non possa più avere segreti per voi, vi consiglio di correre sul blog di Silvia e di gustare comodamente una fetta di torta, accompagnata magari da un buon tè.
Appuntamento alla prossima diavoleria che ci inventeremo io e Silvia, per il Blog Pal di novembre.

3 commenti:

  1. Grazie per avermela fatta scoprire, questa torta è buonissima e poi fatta a quattro mani (a dir la verità noi ne abbiamo usate sei...!) è ancora più buona! Alla prossima!

    RispondiElimina
  2. La torta di mele è sempre una garanzia!

    RispondiElimina
  3. sembra buonissima...soffici poi le adoro..ci provo per la mia piccola che non ama la frutta fresca...

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...