"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 15 novembre 2013

Se fossi un uomo...

Se fossi un uomo... non sono poi tante le cose che farei, perchè non mi sento tanto "diversa", nel senso, sì, sono completamente diversa come è giusto che sia, come è naturale che sia, come è fisiologico che sia, ma non mi sento nè da meno, nè di più. Forse perchè ho la fortuna di avere affianco una persona talmente sensibile e presente, da non potergli recriminare nulla e sicuramente questo influenza parecchio il mio pensiero.

Però, come canta Beyoncè: If I was a boy...
... la mattina, mi piacerebbe rotolare fuori dal letto e indossare al volo quello che capita, senza dovermi truccare e rendere quantomeno presentabile...
... I'd put myself first... metterei al primo posto me stesso... non penserei prima al resto del mondo e alla fine, solo quando avanza tempo e voglia, mi ricorderei di pensare a me.

E poi, direi che mi piacerebbe non fare la fatica che faccio usando troppo il cervello per capire certe dinamiche, che sono sempre più semplici e scontate di quanto accade nei miei film mentali, non mi farei tanti problemi inutili, semplificherei la mia vita di molto!
Se fossi un uomo, mi fermerei ad ascoltare veramente, non soltanto a far finta per evitare inutili discussioni, mi ci metterei d'impegno, o almeno ci proverei.
Se fossi un uomo, mi crogiolerei nel mio non essere per niente multitasking! Ma chi ce lo fa fare ad esserlo?!?! Non sarebbe meglio fare una cosa per volta?

E ancora, proprio da un punto di vista meramente fisico: mi piacerebbe provare la sensazione di farè pipì in piedi e senza fare la contorsionista del Cirque Du Soleil quando si va nei bagni pubblici!
Non dovrei preoccuparmi del ciclo... no, dico: vuoi mettere?!? Molto spesso tutto ruota attorno a quei fatidici 4 giorni.... e quando dico TUTTO intendo dire TUTTO!
L'emicrania... magari mi abbandonerebbe, o forse no, non saprei.

Se fossi un uomo, direi, che vorrei essere come Marco. Nient'altro. Però,, ssssssssssshhhhhh... non ditelo a lui, eh!


Questo post partecipa alla Staffetta di Blog in Blog: l'iniziativa mensile tra blog che parlano in sincrono di uno stesso argomento.
Questo mese l'argomento è: "Se fossi un uomo..."
Gli altri partecipanti alla staffetta sono:
1. Alessia scrap & craft - http://www.4blog.info/school
3. Federica Rossi - http://www.mammamogliedonna.it/
7. Io mi piaccio - http://iomipiaccio.blogspot.it/
8 Marta ufo's mom - http://www.ufomom.com
9. Francesca Lancisi - http://francescalancisi.blogspot.it/
10. Samanta Giambarresi - http://samantagiambarresi.wordpress.com/
12 Bodò. Mamme con il jolly http://www.bbodo.it/tag/di-blog-in-blog/
15. Ilde Garritano - lemozionedellecose.wordpress.com
17.Simona-traboccante d'azzurro http://disoleediazzurro.wordpress.com/
21. Elisa Tinella unaltracosabella.blogspot.it
27. Francesca Menghi - http://www.ilcaffedellemamme.it
28. Norma - Voglio il mondo a colori : http://voglioilmondoacolori.blogspot.it
32.Sara -http://www.nuvolositavariabile.com/


17 commenti:

  1. Ecco anche l'emicrania... già già ;) Condivido in pieno! Buona giornata. Cris

    RispondiElimina
  2. Beh, davvero, chi ce lo fa fare di essere multitasking?
    Bella domanda.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  3. Anch'io odio il ciclo e mi piacerebbe non averlo, porta con sè un sacco di disturbi...ma la pipì in piedi no, quella proprio no....ahahahahha

    RispondiElimina
  4. Ma chi ce lo fa fare il multitasking?! Questa me la rivendo :)

    RispondiElimina
  5. fare una sola cosa alla volta... l'ho scritto anche io ;)

    RispondiElimina
  6. "metterei al primo posto me stesso"... è proprio vero! noi donne non ci riusciamo proprio!!!

    RispondiElimina
  7. Dai, noi abbiamo il ciclo, ma loro hanno il rituale della barba da fare! Quasi tutti i giorni!

    RispondiElimina
  8. A me piace tanto quella canzone di Beyoncè!

    RispondiElimina
  9. il fatto è che senza multitasking avremmo bisogno di un giorno fatto di almeno 30 ore :)

    RispondiElimina
  10. anche io come te sono influenzata dall'avere vicino una persona fantastica... forse alla fine preferisco essere una donna multitasking e vivere la mia femminilità 360°.. certo però che fare la pipì in piedi non ha prezzo ;)

    RispondiElimina
  11. eheh quella di non usare troppo il cervello è cattivella!!!! :-)

    RispondiElimina
  12. Eh molto carino, hai proprio ragione.

    RispondiElimina
  13. molto simile al mio....il cevello maschile quello sì lo vorrei avere...

    RispondiElimina
  14. Vedo che il problema delle paranoie mentali ci attanaglia tutte! Ahahah! Abbiamo sottolineato in parecchie come sarebbe bello evitare le paranoie tipicamente femminili!

    RispondiElimina
  15. Ciao! Beh, ci sono indubbiamente dei vantaggi ad essere uomini...ma ci sono aspetti indiscutibili mente femminili a cui non sarebbe facile rinunciare ;) un saluto

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...