"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 28 dicembre 2011

La torta salata ad albero di Natale

Per il giorno di Santo Stefano, abbiamo avuto come graditissimi ospiti a pranzo la zia Mariolla con il tanto adorato zio Luca e la piccola Sofia.
Mi son dedicata alla cucina, come piace a me ed ho usato una delle teglie della Guardini a forma di albero di Natale, non troppo grande, in modo tale che le porzioni siano state sufficienti per tutti, evitando inutili sprechi e avanzi in giro per casa, insomma: perfetto!
Per antipasto mi sono inventata questa torta rustica.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
spinaci lessi
1 wurstel di pollo grande
1 uovo
sale
parmigiano grattuggiato
1 noce di burro

Procedimento:
Lessare gli spinaci e far asciugare bene l'acqua, ripassarli in padella con un po' di burro, il sale e il parmigiano, farli poi raffreddare un po'. Aggiungere quindi l'uovo, il wurstel a pezzetti ed amalgamare bene.
Nella teglia a forma di albero di Natale ho steso il rotolo di pasta sfoglia, l'ho bucherellato un po'. Versare sopra il composto degli spinaci e richiudere con i bordi della stessa pasta sfoglia. Infornare in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, ma controllare ogni tanto la cottura, quando vedete tutto bello dorato, spegnete!
Servire tiepido.

Suggerimenti: si poteva anche aggiungere della ricotta, penso che ci sarebbe stata bene!



Nessun commento:

Posta un commento

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...