"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 27 dicembre 2011

Il balletto di Natale di Melania

Dopo Miriam, è stata la volta di Melania ad esibirsi, come è doveroso che sia, per la rappresentazione di Natale: una tenerissima coreografia natalizia, con canti, girotondi, trenini, battute di manine e costumi in tema.
Nonostante la dolcezza, la tenerezza, la grande sorpresa di vedere tanti bimbi stupendi, ma soprattutto la mia (orgoglio di mamma), così cresciuti da un anno all'altro... non mi sono sciolta in lacrime nemmeno questa volta, gli ormoni panzeschi non hanno teso tranelli e mi sono divertita, ho riso come una demente per tutto il tempo, gustandomi il balletto neanche fossi alla scala di Milano! Mia figlia è proprio un'etoille (si scriverà così!?).... ecco che gli ormoni annebbiano la mia vista e la mia capacità di giudizio, ma poco importa... ciò che importa è che conserverò anche questo ricordo gelosamente stampato nella mia memoria e nel mio cuore!


1 commento:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...