"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 20 settembre 2011

Spaghetti alle verdure... un po' cinesi

Devo ovviamente cercare di ridurre il più possibile le calorie ingerite, soprattutto dopo aver esagerato abbastanza durante le vacanze estive e, d'altro canto, devo pure soddisfare la mia fame inarrestabile, nota ormai da SEMPRE... non posso nascondermi dietro alla scusa dell'essere incinta, sono sempre stata una tipa buongustaia e amante della buona cucina... non certo dei piatti di nouvelle cousine con due cucchiaini di pietanza al centro di piatti strastofericamente enormi e qualche schizzo a destra e a manca di salsetta con spolverata di prezzemolo per dare quel tocco di colore.. no... decisamente no... non fa per me...
Ecco che, ispirata dai suggerimenti della mia cara amica Raffaella, ho preparato questi spaghetti alle verdure con salsa di soia, proprio ispirandomi alla cucina cinese, che adoro tantissimo.
Certo è che i "puristi" della cucina cinese inorridiranno davanti a questa ricetta, per diversi motivi (non uso spaghetti di riso, non ho a disposizione una bella wok, etc... etc...) ma ho incontrato ugualmente i gusti di Marco e i miei... e pure quelli di Miriam!!!!

Ingredienti per due persone:
180g di spaghetti
1 zucchina grande
mezzo peperone
1 cipolla
2 mestoli di brodo vegetale
1 filo d'olio
sale
salsa di soya

Procedimento:
In una padella antiaderente (meglio se è una wok) far leggermente soffriggere la cipolla tagliata a joulienne, dopo di che aggiungere la zucchina e il peperone tagliati a striscioline sottilissime, far andare per qualche istante e poi unire i due mestoli di brodo vegetale. Coprire e far appassire tutte le verdure. Quando si è giunti quasi a fine cottura, far ritirare l'acqua in eccesso e solo in seguito aggiungere la salsa di soia in base ai propri gusti (attenzione alla salsa già salata... in tal caso è meglio non salare affatto le verdure e mantenersi anche con il sale nell'acqua degli spaghetti). Lessare poi gli spaghetti, scolarli bene e farli saltare per qualche minuto nella padella con le verdure.



3 commenti:

  1. MMM che bontà...quasi quasi ne sento l'odorino...io adoro la cucina cinese!

    RispondiElimina
  2. gnam, che fame! peccato che per il momento niente pasta. Io, a differenza tua, in gravidanza non mi sono tenuta e 15 chiletti in più ora sono da buttare giù!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...