"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 20 settembre 2011

Inceppamenti nell'inserimento alla materna

Ho già accennato alla prima settimana di Miriam alla scuola materna e al suo inserimento.
Inizialmente è andato tutto liscio... ora sono un paio di giorni che cominciano i capricci i "non vojo ndale a ccuola" e i "vojo la mia mamma".
Come temevo, Miriam sta ora tirando fuori le sue paure e la sua ansia da abbandono piangendo accoratamente quando la lascio, tanto da farsi pure venire il vomito e io mi sento davvero un'assassina a lasciarla lì...
Le maestre mi confortano dicendo che è normalissimo e che, anzi, è un bene che tiri fuori tutto (sì... ok... ma la colazione potrebbe pure tenersela dentro, non è necessario ripropinarcela!) e che l'inserimento si fa proprio per accompagnare i bambini un po' per volta nella nuova dimensione.
Poi mi dicono che dopo circa 5 minuti di pianto, si calma e si lascia coinvolgere dall'attività del giorno e infatti, quando vado a riprenderla, la trovo sempre sorridente e vogliosa di raccontarmi ciò che ha fatto.
Ieri mi raccontava già della divisione di comportamento tra maschietti e femminucce, in macchina mi dice: "Mamma, i macchi sono cattivelli, le mminucce no, sono bave e belle!" ed io: "Perchè dici così? che fanno i maschietti che non ti piace?" "Sò monelli: buttano tutto a tella, ullano, pangono... poi maettra dice che no, non si fà così!"...
E oggi, dopo che ha saputo che anche la cuginetta Sofia ha cominciato l'inserimento allo stesso nido dove va Melania, mi ha detto: "Mamma, così Fia non è sola, c'è Melana.... così Melana non è sola, c'è Fia!", poi ci pensa un po' e dice: "Io sò sola!".... e poi dici che non dovrei stritolarla di abbracci?! Così le ho detto: "Non sei sola, ci sono un sacco di bambini con te, presto ti farai anche l'amica del cuore, sai? E' una cosa bellissima... e poi, se non basta, dal prossimo anno, quando Melania sarà diventata grande come te, andrete di nuovo a scuola insieme"... questo l'ha confortata parecchio, ora spesso dice che il prossimo anno Melania starà con lei...


5 commenti:

  1. Hanno sicuramente ragione le maestre ...noi per adesso è due giorni che andiamo alla scuola materna e va tutto benone...incrocio le dita!

    RispondiElimina
  2. Sono piccolini sti bimbi. Poveri...
    Le abitudini di una vita buttate alle ortiche, bisogna anche capirli.
    Forza e pazienza.
    Ahah, già mi vedo io il prossimo anno...

    RispondiElimina
  3. anche x davide è stato così: la prima settimana tutto ok, la seconda una fiume di lacrime e ora comincia ad andare meglio! ora piange un po' a casa, facciamotante coccole ma arrivati all'asilo solo qualche lacrimuccia e poi va da solo... ci vuole un pochino di pazionenza e mooolto autocontrollo da parte nostra!

    RispondiElimina
  4. Ha ragione la cucciola, ambientarsi in una nuova scuola e senza sorellina non è facile, ma sta tranquilla presto passerà.

    RispondiElimina
  5. Temo che presto le reazioni di Miriam si estenderanno anche alla mia Ciopo, ho paura che passato l'effetto novità...torneranno a dominare le sue paure...ma che dobbiamo fare, con tempo e pazienza si abitueranno anche al nuovo contesto, è anche questo un passaggio di crescita.
    Melania è davvero dolcissima!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...