"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 17 giugno 2011

Miriam è stata presa alla scuola materna!!!!!

EVVIVA!!!! EVVIVA!!!! EVVIVA!!!!!!
Stamattina sono stata chiamata dall'ufficio municipale!!!!!
Eravamo i primi fuori graduatoria per la scuola scelta e nutrivamo serie speranze di rientrare prima o poi, ma qualcosa non mi faceva stare del tutto tranquilla, aspettavo l'ufficializzazione: la fatidica "Chiamata"... ed oggi c'è stata!!!!
Meno male!
Che sospirone ho tirato.
Sono davvero contenta.
Sono contenta di riuscire ad usufruire del servizio pubblico in cui credo fermamente, proprio perchè conosco i meccanismi da vicino (provengo da famiglia di insegnanti da generazioni... interrotta appunto da me!!!! che peccato, eh!?) e ripongo tanta fiducia nel sistema scolastico pubblico, nonostante si stia facendo di tutto per affossarlo economicamente e qualitativamente dal susseguirsi di governi che non capiscono una ceppa di nulla in materia (lasciatemelo dire!!!). Oltretutto si sta facendo di tutto anche per disseminare terrorismo psicologico nelle famiglie continuando a straparlare dei casi sporadici di cronaca nera. Non dico che non esistono, dico solo che, GRAZIE A DIO, sono una vera eccezione!
Vogliamo parlare delle migliaia di scuole che funzionano alla grande nonostante tutti i bastoni tra le ruote che vengono messi loro?
Vogliamo parlare delle migliaia di insegnanti che ci mettono anima e corpo nel proprio lavoro, e tanta passione e dedizione nonostante la precarietà e gli stipendi di miseria?
Perchè non parliamo anche di questo? Anzi... perchè non parliamo SOPRATTUTTO di questo?
Un grazie allo stuolo di persone che si dedicano ai nostri figli con l'amore che un "mestiere" come il loro richiede.
Un grazie per la loro comprensione, per la loro pazienza, per la forza che ci mettono.
Rimando alla lettura di questa nota, scritta da una mamma-educatrice... io non riuscirei a scrivere di meglio!

Insomma, tutto questo per dire che sono veramente contenta e non vedo l'ora che Miriam inizi la "scuola dei bambini grandi", come ormai la chiamiamo noi...
Come passa il tempo...

3 commenti:

  1. evvai!!! sono proprio contenta per voi!

    quindi Princi e Miriam inizieranno la materna insieme :D

    RispondiElimina
  2. Sono contenta per te. Anch'io credo molto nel sistema pubblico, nonostante tutto!

    RispondiElimina
  3. Sono contenta, che bella notizia! Che emozione sapere che va alla "scuola dei grandi" vero? sono d'accordo con quello che ha scritto della scuola, ho delle amiche che insegnano alle primarie statali ci mettono il cuore e tutta la passione del mondo!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...