"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 24 marzo 2011

Benvenuta primavera: Bon bon di ricotta e fragole e nuova collaborazione

Ringrazio

per avermi spedito un sacco di prodotti favolosi che non vedo l'ora di sperimentare tutti!!!
Intanto comincio con una delle sue farine classiche per la preparazione di dolci, quella 00 di grano tenero.


Volevo fare qualcosa che mi ispirasse primavera, qualcosa di dolce, leggero e colorato, così ho pensato a dei muffin mignon di ricotta e fragole, in pratica si mangiano in un sol boccone.
Si preparano in meno di mezzora (cottura compresa) e sono ideali per i momenti in cui prende la voglia di qualcosa di buono!

Ingredienti per 12 bon bon (per stampo ikea)
70 g farina Molino Chiavazza 00
80g ricotta
30g zucchero
un goccio di latte
10 ml di olio di semi
1 uovo
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di lievito per dolci
5 fragole grosse

Procedimento:
Accendere il forno a 180°.
Lavare e tagliuzzare le fragole.
In una ciotola amalgamare l'uovo con la ricotta, l'olio e il goccio di latte.
A parte mescolare gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito, sale) e unire al composto con l'uovo. Non mescolare troppo. Versare un cucchiaio scarso di composto negli stampini. In ciascuno stampino aggiungere qualche pezzetto di fragola.
Infornare per 15 minuti.


Con questo post partecipo al contest di Mamma Papera:


Tempo di preparazione: 25 minuti a prendersela comoda!

7 commenti:

  1. Grandissima!
    Complimenti.
    I muffin li proverò...mi sembrano fantastici.

    RispondiElimina
  2. bellissimi!!!
    poi con le fragole si sente subito la primavera....brava brava!!!
    a presto,
    ciaoooooooooooooo

    RispondiElimina
  3. Grazie ragazze, mi fa piacere che gradiate!

    RispondiElimina
  4. Ma che bboni!! Ne hai portato qualcuno in ufficio?
    Assaggerei volentieri!

    RispondiElimina
  5. @MMD: ma lo sai che c'avevo pensato stamattina se portartene uno? Solo che poi nella fretta di uscire, raccogli questo, prendi quello, "Miriam non aprire la porta da sola", "Melania, metti il cappotto", "Marco, ma stai ancora in pantofole????"... mi è passato di mente... mi dispiace!

    RispondiElimina
  6. mamma che buoniiiii :P slurp slurp

    RispondiElimina
  7. belli sì, buoni...mi piacerebbe scoprirlo!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...