"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 24 marzo 2011

Incontro inaspettato

Ore 09.30, ufficio.
Drììììììììììììììììììn
Chi è? numero sconosciuto... boh....
Pronto?
Micaciù, ciao!!!! Come stai????
Lo riconosco subito! Un mio amico di ormai vecchia data con cui si lavorava insieme una vita fà!
Ciao A.!!!! Come stai??? Ma che fine avete fatto????
Lascia stà, che ti racconto... hai un attimo? Sono sotto il tuo ufficio, scendi per un caffè al volo?
Ok! Arrivo!

Ci rivediamo dopo non so quanti anni. L'ultima volta che lui e la moglie son venuti a casa nostra è stata per conoscere Miriam di pochi mesi...
Ne è passato di tempo.
Ne sono successe di cose.
Ci siamo ragguagliati sulle novità... sul lavoro... sulla vita famigliare... su tutto quanto.
Poi è cominciato il momento revival: senti più questo e quello? E tizia che fine ha fatto? Caio come sta? Dobbiamo rivederci tutti quanti... sai che bello? E poi, ci siamo moltiplicati parecchio, sarebbe davvero una figata...
E poi abbiamo ricordato l'atmosfera giocosa, spensierata e leggera di quando si lavorava insieme, tutti neo-laureati, in un momento che ancora non era di crisi economica, tutti pieni di energia, di sogni e di voglia di fare, ma soprattutto carichi di leggerezza e spensieratezza, eravamo convinti di spaccare il mondo!
Sembrano passati secoli... e quasi lo sono passati... in fondo stiamo parlando ormai di 11 anni fa, mica noccioline!
Ma siamo sempre gli stessi, sempre la stessa voglia di scherzare, di fare battute anche su cose serie, sempre la stessa voglia di sdrammatizzare.
Ci siamo salutati con le solite promesse del: organizziamoci, vediamoci, sentiamoci....
Questo inizio giornata è stato davvero gradito e inaspettato... esattamente come questo inizio di Primavera!

4 commenti:

  1. che bello... ne avrei tanto bisogno anche io in questi giorni :\

    RispondiElimina
  2. @valepi: prima o poi la ruota deve girare pure dal lato giusto, no!?

    RispondiElimina
  3. che bello mi fa tanto piacere ^_^

    RispondiElimina
  4. Che bello, Micky!!!
    Davvero una bella sorpresa!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...