"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 16 novembre 2010

I cannoncini di wurstel e giochi di tortine di pasta

Ispirata dalla ricetta di Alessandra e visto che Miriam aveva voglia di impiastricciare pure lei, ho tirato fuori un rotolo di pasta sfoglia dal frigo, ne ho tagliato un pezzetto per farci giocare Miriam, le ho dato pure una manciata di pennette per poter creare in libertà...
Ed ecco i nostri risultati...

PS: i miei cannoncini non sono proprio perfetti, perchè mentre li preparavo tenevo in braccio Melania, ma il sapore è stato ottimo, Miriam se ne è mangiato uno intero e continuava a dirmi che era buono!!!


I cannoncini commestibili


Miriam all'opera


Tortina di pasta sfoglia e pennette di Miriam... ha davvero stoffa la ragazza!


6 commenti:

  1. Io ingrasso solo a leggere il tuo blog...gnaaaammmmm...anch'io stamattina sono ai fornelli, ma sempre di corsa accidenti!

    RispondiElimina
  2. ahahahahah! dai che se metti gli occhi su un blog che parla di fitness smaltisci immediatamente!

    RispondiElimina
  3. ricettina dei rotolini di wurstel??? Magari Sofia potrebbe mangiare qualcosa di diverso da pasta-biscotti-ovetto kinder - la sua dieta di questi giorni!!!

    RispondiElimina
  4. @Cristiana: la ricetta la puoi trovare qui: http://lepappedialessandra.blogspot.com/2010/10/cannoncini-di-wurstel.html
    Cmq è facilissima: basta avere wurstel e pasta sfoglia, avvolgerli in quadrati di questa pasta e infornare per una ventina di min. a 180°

    RispondiElimina
  5. stasera li faccio anch'io, però generalmente li faccio più piccoli, ma tu dentro metti anche del formaggio???
    io metto un po' di provola!

    RispondiElimina
  6. kia, Effettivamente mi hai dato un'idea: al formaggio non c'avevo pensato!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...