"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 2 settembre 2010

Settembre

Ok, diciamocelo, fino a qualche estate fà ero TERRORIZZATA all'idea che l'estate finisse e che arrivasse settembre... con l'inizio della scuola, i compiti da finire... o quando si doveva preparare al volo un esame dopo non aver concluso un cavolo durante le vacanze... o quando avevo cominciato a lavorare e vedevo le ferie come una liberazione... ecco... avrei voluto congelare il tempo in un agosto infinito, dove l'unico pensiero era: "quale solare uso?".
Ora mi sono scoperta a pensare: "Ma quando arriva settembre?".
Come si cambia prospettiva...

Vacanze = valigie da fare, pannetti da raccogliere in giro, giocattoli, pacchi di pannolini e salviette, lettini, seggiolone, medicine per ogni esigenza... e poi impicci vari di ogni genere... e se fa freddo? e se si sporcano? e se poi fa caldo? e se serve qualcosa?
Insomma... un trasloco... una fatica... un sudore infiniti.
Ma anche tanta tanta soddisfazione, una volta giunti alla meta, di vedere le bimbe contente, serene a giocare e ridere.

Settembre... è come un inizio di anno nuovo. Un momento di bilanci e di pensieri vari... una nostalgia di ciò che è stato e tanta voglia di vedere ciò che sarà.
Tempo di buoni propositi, di programmi e di speranze per l'avvenire.

Settembre... il caldo afoso è passato e il freddo sembra lontano, ma lo spettro dei cappotti e imbacuccamenti vari già entra nei pensieri.

Settembre: lavatrici da fare, cose da sistemare, zainetti da riempire.

Settembre: scarpine nuove, perchè i piedini sono cresciuti.... sì... quegli stessi piedini che avranno tanta tanta strada da percorrere.

Nessun commento:

Posta un commento

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...