"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 28 novembre 2013

Giornata grigia, fredda e casalinga

Queste giornate sono veramente lunghe, buie, fredde... fanno venire voglia di rimanere rintanati in casa e guardare quel che accade fuori, soltanto dalla finestra...


ma ai bimbi poco importa di rimanere sotto le coperte oppure di guardare buoni buonini un dvd, con calma e rilassandosi, no no no...
a loro comunque piace scalmanarsi...


E allora si trascorre spesso il tempo tutti sdraiati per terra a giocare...
o a rincorrersi... con buona pace del signore di sotto...


o anche a fare qualche lavoretto, che però li tiene impegnati per poco, o almeno, non per TUTTO il tempo che vorrei IO!
E vabbè.
In ogni caso, anzichè trovare il tempo per cucinare qualcosa con le mie sante manine, vedo che le ore scivolano via senza che me ne accorgo, perchè le cose a cui stare dietro sono sempre tante... e l'ora della pappa avanza inesorabilmente, così un coro unanime si solleva e mi coglie di sorpresa: "MAMMA, HO FAME!!!!!"

Eccoci qua, che sfodero, senza neanche troppo senso di colpa, il mio asso nella manica... un piatto pronto, sissignori! Eccotelotiè!


Ho poi aggiunto il mio tocco, per renderla un piatto unico: un paio di salsicce sbriciolate e via...
la zuppa era veramente GODURIOSA!


Bimbi felici di aver giocato con la mamma per terra fino a 5 minuti prima dell'andare a tavola.
Marito felice di avere il piatto pieno...
E me felice... perchè stare sempre appresso a tutto: preparare, spadellare e pulire, a volte non mi va... e questa è una delle poche coccole che mi concedo, una volta tanto.

Sì, ok, si può fare anche a meno di prendere questi preparati. Fanno male, e poi l'ecosistema, la fauna, la flora, il buco dell'ozono, la guerra nel mondo, i disastri, i cataclismi, le foche che muoiono, la decadenza, perchè i preparati fanno male... ok, ci sta tutto.
Ma una volta tanto... pensare alla mia salute mentale, anche sì, eh!

4 commenti:

  1. pensa a quante volte potrai ripetere questi splendidi momenti durante le feste... ah... che bello!

    RispondiElimina
  2. grande.sei una grande.anna

    RispondiElimina
  3. Mi ritrovo al 100%. Anche noi giornata rintanate in casa con le orsette raffreddate!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...