"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 30 ottobre 2013

Tutorial: Il fantasma di Halloween

Ci mancava solo la nonna a portare nuove idee di lavoretti e cose da fare in casa! E meno male!!!!

Dopo le lanterne, dopo tutte le filastrocche a scuola, compreso di intaglio della zucca e di lavoretti vari, ieri pomeriggio anche Nonna Lilla ha portato il materiale per creare un carinissimo fantasmino.

Le bimbe sono state felicissime di poter fare una delle cose che più amano al mondo (creare!), con la loro adorata nonna.

Il materiale era poco e semplicissimo da trovare in casa: una bottiglietta vuota di yogurt da bere, un filo di ferro, ma va bene anche quel filo rigido con cui si mantengono i giocattoli nella propria scatola appena si comprano, un fazzoletto (tovagliolo, scottex, ma anche il panno cattura polvere...), un pennarello nero e un nastrino (spago, filo, laccio, come ve pare!).

Si annoda il filo di ferro intorno alla cima della bottiglina di plastica e si forma una struttura che poi mantenga la testa del fantasmino.



A questo punto si posa sulla struttura, il fazzoletto bianco e lo si annoda intorno a quella che dovrebbe essere la testa del fantasmino


A questo punto si possono disegnare occhi e bocca col pennarello nero




Ecco fatto...
UUUUUUUUUUUUUUUUH!!!!!
Ecco che arrivano i fantaaaaaaaaaasmiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!




2 commenti:

  1. Ciao, che idea carina! complimenti! Ho appena scoperto questo blog e credo proprio che lo leggerò molto... ci sono tantissime idee creative! Anche a me piace tanto pasticciare con i miei due bimbi e proprio oggi ho inaugurato il mio blog!
    Ancora complimenti Manu

    RispondiElimina
  2. Pauraaaaaaaaa Complimenti alla nonna creativa, ne so qualcosa...

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...