"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 7 ottobre 2013

Il barattolo

Adoro. Il barattolo, dico. Adoro. Mi aiuta un sacco nel preparare regali fai-da-te.
Riuscire a fare un regalo con le mie mani, realizzare qualcosa di bello e magari anche di buono da regalare è una grande soddisfazione, almeno per me.
E poi, lo trovo pure originale.
Se avessi più estro e manualità, riuscirei anche a fare di meglio, ma questo è il giusto compromesso per riuscire a fare qualcosa di veramente utile, veloce, pratico (sia per chi regala, e sia per chi riceve il regalo).

Dice: "Sì, ma che ce metto dentro al barattolo?"
Ecco. Ora ve lo dico.
Sto diventando una laureata in Jarologia (dall'inglese jar: barattolo, appunto!).

Nel barattolo ci si possono mettere un sacco, ma un sacco di cose.
Si può riempire di ingredienti per una ricetta da preparare, oppure si possono regalare conserve e intrugli già pronti, o anche inventarsi alternative che nulla hanno a che fare con il cibo. Che poi, man mano, ne farò una collezione, in modo da tenerne traccia anche io.

Dice: "Che ci stiamo già a preparà per il Natale?"
E sì, perchè no?!

Le idee che vi propongo vanno bene come regalo per la mamma, per una sorella, per un'amica.
Per occasioni come baby shower e feste varie.
Insomma, in qualsiasi circostanza. E voglio chiamare questo nostro spazio: "Gift in a Jar!".
Vi piace?


Iniziamo con una raccolta di dolci e biscotti in barattolo.

Alcune regole di base: va benissimo qualsiasi ricetta si voglia proporre e regalare.
Il principio è di mettere, stratificandoli, gli ingredienti secchi della ricetta (farine varie, zucchero, lievito in polvere, sale, cacao, confettini, pezzetti di cioccolato, mandorle tritate, nocciole, etc... ) all'interno di un barattolo ben pulito e asciutto. A quel punto si richiude per bene. Poi si scrive su un bigliettino l'utilizzo del contenuto del barattolo, con gli eventuali ingredienti freschi (latte, uova, burro,olio, panna, ...) da aggiungere con le opportune dosi, la preparazione e i tempi di cottura.

Se si è creativi (ma si possono anche scaricare da ennemila posti diversi) si creano delle etichette colorate.
Si infiocchetta il tutto e si regala.

Che ci vuole?! Nulla. Solo una buona bilancia per dosare gli ingredienti e pochissimo tempo. Nonchè pochi soldi.
Questo è un regalo di sicuro effetto e di sicuro risparmio.
Qualche suggerimento?
Eccoli:
... e chi più ne ha, più ne metta...

Buon divertimento...

12 commenti:

  1. Splendida idea! Anche io adoro i barattoli e anche io sto già macchinando qualche idea fai-da-te per Natale. Questa mi sembra perfetta per le mie goderecce compagne d'ufficio!!!! I cookies in a jar saranno miei!!!!!! :) Grazie per gli spunti, bellissimo davvero!!! Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene!!! Sono contenta di averti dato qualche spunto utile!!!

      Elimina
  2. che bella idea! Ottimo spunto soprattutto...cominciare a pensare ai regali...

    RispondiElimina
  3. Me la segno! questa la faccio :-) grazie

    RispondiElimina
  4. grazie mille per la condivisione!!! ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao! Arrivo qui tramite il linky party di Laura. Anch'io l'anno scorso per Natale ho regalato uno di questi fantastici barattoli, nello specifico conteneva gli ingredienti per fare i biscotti con le gocce di cioccolato e noci. Buona serata, Sara.

    RispondiElimina
  6. Ciao Micaela, anche io arrivo da te tramite Laura, piacere di conoscerti!
    Condivido super pienamente la tua idea e proposta, l'anno scorso ho utilizzato diversi barattoli che avevo in casa per regalare a Natale polvere da bagno e talco fatti da me, biscotti e altre chicche che proponi tu stessa. Oltre alla grandissima soddisfazione personale di creare con le proprie mani e di dedicarsi a qualche attività che ci fa impazzire di gioia (almeno per me e' così!!) la trovo un'idea riciclosa, utile e che ci permette di risparmiare, che di questi tempi va benissimo!!
    Buon inizio settimana :-)
    Giorgia

    RispondiElimina
  7. Anche io dal linky party di Laura.
    L'idea è carinissima, e si presenta molto bene, anche io faccio barattoli per Natale, però se si usano ingredienti bio suggerirei di aggiungere data di preparazione e scadenza sul barattolo :)
    La qualità è migliore ma i tempi più corti, occasione anche per specificare che abbiamo scelto il meglio per il regalo ;)

    RispondiElimina
  8. Ciao, bella idea che funziona sempre... quasi un anno fa feci i barattoli come bomboniere per il battesimo di mio figlio... eccole http://vittoriossecret.blogspot.it/2012/12/battesimo-diy-3-bomboniere.html
    e adesso mi piacerebbe farli per il salato. potrebbe essere carino no? :) a presto

    RispondiElimina
  9. Confesso, sono un'accummulatrice compulsiva di vasetti di vetro e anche io spesso li uso per confezionare regali!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...