"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 25 settembre 2013

Pasta con crema di zucchine, robiola e pancetta croccante e i nostri #raccontidicasa

In vena di preparare un primo piatto gustoso e, soprattutto, UNICO, ho fatto un accostamento che mi è tanto piaciuto... anzi, che ci è tanto piaciuto: pasta, zucchina e robiola... con pancetta!
A dire la verità, la versione per i bimbi era senza pancetta e non è che abbiano granchè apprezzato, sarà che alla fine quando vedono il verde delle zucchine cominciano a fare gli schizzinosi, ma Marco ed io ci siamo fatti una pancia a capanna!

Ed ecco il nostro #raccontodicasa: Era domenica, la scorsa domenica.
Avevamo intrapreso un compito improbo: la rivoluzione del salone.
Sì, che già di per se' sarebbe abbastanza faticoso e laborioso, se poi si aggiunge un piccolo, insignificante dettaglio: i bambini in casa, tutti e 3... allora, vi lascio immaginare cosa sia successo!

Volevano toccare tutto: arnesi in giro, pezzi di mobili, televisore smontato e poi domande, facevano una valanga di domande che alla fine mi usciva il sangue dal naso tanto è stata la mia concentrazione nel cercare le risposte a tutto e poi la corsa a slalom tra i mobili smontati e Massimo che si vuole arrampicare ovunque... mancava poco che Marco non se lo trovava dietro al sedere mentre era sulla scala!
Insomma, abbiamo avuto il nostro bel da fare su tutti i fronti.
Ma la pausa pranzo... doveva essere consona alle fatiche e alle energie spese.

Ingredienti per 4 persone:
4 zucchine piccole
mezza cipolla bianca
2 panetti piccoli di robiola
una manciata di pancetta affumicata (per noi ne è bastata poca, perchè è quella buona che abbiamo riportato dal paesello... temo che con quella industriale ce ne sia bisogno di un po' di più...)
300g di pasta del formato che si preferisce
1 rametto di rosmarino
olio
sale (poco... dipende sempre dalla pancetta)
pepe (facoltativo)

Procedimento:
Tagliare e sminuzzare per bene le zucchine con la cipolla. Io mi sono aiutata con il Salad Maker della Philips.
Mettere insieme in un tegame capiente e basso, con un goccio d'olio e mezzo bicchiere di acqua. Coprire e far stufare per bene.


Verso fine cottura aggiungere il rametto di rosmarino.
Nel frattempo mettere su l'acqua per la pasta e salarla pochissimo.
Alla fine della cottura delle zucchine, aggiungere la robiola e mescolare bene.


In una padellina, con un altro goccio d'olio, croccare la pancetta, spegnere il fuoco quando il grasso sarà diventato trasparente.


Cuocere la pasta e scolarla, poi versarla nel condimento delle zucchine. Mantecare leggermente.
Impiattare e cospargere sopra un po' della pancetta croccante appena fatta e una spolverata di pepe.
Buon appentito!

3 commenti:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...