"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

sabato 29 dicembre 2012

Un pranzo improvvisato

Qualche giorno prima di Natale ho organizzato un pranzo inatteso, invitando mia sorella Mariolla con il marito e la piccola Sofia...
In pratica abbiamo fatto una sorta di prova generale dei festeggiamenti!
Tutto questo perchè Amadori mi ha mandato un pacco pieno zeppo di cose buone da mangiare... io ho soltanto dovuto aggiungere qualche ritocco e per le bimbe è stata subito festa: primo perchè erano in compagnia degli adorati zii e della vivace cuginetta e secondo perchè c'erano polpette, polpettone di tacchino e crocchette di pollo per pranzo!


Ho aggiunto un po' di patatine, il vino l'hanno portato gli zii... ed una candela, ci stava bene!


Una comodità e una bontà veramente di altà qualità!
Con queste bocche piene e sorridenti... la festa è assicurata.


Grazie mille e buon proseguimento di feste a tutti!

2 commenti:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...