"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 14 dicembre 2012

Pinguino e il suo papà


Melania è una bimba coerente, e mica no!
Il più delle volte, sono io a leggere la favola della buona notte, e mi chiede spesso di rileggere "Pinguino e la sua mamma", ma se capita che è il papà a svolgere questo compito, allora gli chiede, giustamente, di leggerle "Pinguino e il suo papà"!!!

Questi due libri, appartengono alla stessa collana, ovviamente, ed hanno caratteristiche identiche: illustrazioni, stile, concetti...
Qui si parla del rapporto che il piccolo pinguino ha con il suo papà e di cosa fanno insieme.
Il papà è grande e forte, quando il piccolo ha paura, sa che il suo papà lo protegge...
Il papà gli insegna a pescare, a scivolare sul ghiaccio, a ripararsi dal freddo...
Una figura rassicurante, giocosa e protettiva quella del papà... in fondo, è così anche a casa nostra... e forse è proprio per questo che a Melania piace tanto leggere questo libro qui!

Questo post partecipa all'evento "Condividiamo un libro" su La Biblioteca di Filippo.

Nessun commento:

Posta un commento

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...