"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 12 novembre 2012

Qualcosa di straordinario: dvd per tutta la famiglia!

Inizialmente ero un po' scettica: le mie bimbe si appassionano ai cartoni animati, è raro che siano coinvolte in qualche film, a meno che non ci siano storie fantastiche nel mezzo.
Quindi ho messo su questo dvd della Universal Picture, più per curiosità mia, che per farlo vedere a loro: mi piace Drew Barrymore come attrice, la trovo spontanea e valida, così mi sono accomodata sul divano e le bimbe mi giochicchiavano in giro...
Marco era uscito a fare un giretto e si era portato con sè l'altro uomo di casa, giusto perchè doveva andare dal ferramenta e, si sà, queste son cose da maschi!
Insomma, partono le prime scene... intanto introduco il film alle bimbe: "E' un film che parla di balene, di polo nord... avete presente dove abita Babbo Natale, no?"
Miriam, alle parole magiche: "Babbo Natale" ha drizzato subito le antenne e si è incuriosita...
Parte l'inizio del film...
Miriam comincia a subissarmi di domande: chi è questo, chi è quello, perchè lui dice così, perchè lei fa colà... provo a starle dietro, sempre tenendo un occhio alla tv per vedere come andava la storia, che nel frattempo mi stava notevolmente appassionando...
Poi, quasi alla seconda o terza scena, si intravedono le balene: e lì pure l'attenzione di Melania viene completamente rapita...
ci ritroviamo tutte e tre a bocca aperta a seguire ogni fotogramma, quasi trattenendo il fiato per non disturbarci!
La storia è tratta da una storia vera.
E già questo è deterrente di interesse per i bimbi.
Poi parla di balene: questo animale tanto gigante, quanto buono e indifeso... e anche questo affascina i bambini.
Infine è ambientato in Alaska: terra di ghiacci, di slitte, di cani, di Esquimesi... questo poi, le supera tutte in fatto di domande: dove sta? è lontana? ci andiamo? e quando ci andiamo? ma non ci sono i pinguini? etc.... etc...
La storia risale alla fine degli anni '80, nel momento in cui il presidente degli Stati Uniti era Regan.
Una famiglia di balene rimane intrappolata sotto i ghiacci dell'artico e non potrebbe sopravvivere a lungo se si chiudesse quell'unico specchio d'acqua non ghiacciato che è rimasto aperto, proprio per respirare...
"Perchè le balene non respirano sott'acqua? e perchè? ah, è vero, hanno quel buco con cui schizzano..."
Un giovane reporter lancia questa notizia che rimbomba per tutta l'America: tutti vorrebbero approfittarsi di quanto accade per motivi economici e politici... a nessuno importa un fico secco delle balene, in realtà, se non a Drew Barrymore, che milita attivamente nelle fila di Greenpeace.
"Mamma, che fa quella signorina? Perchè si arrabbia sempre? Che vuole? Anche io voglio bene agli animali..."
Insomma, coinvogliando tutte le energie e le risorse nella giusta direzione, le balene ritroveranno il mare aperto...
addirittura arrivano in loro soccorso anche i Sovietici... e questa sì che è sorprendente!
Ecco perchè in lingua originale il film si chiama "Big Miracle" perchè proprio di un miracolo si tratta!!!!

La scena che ho ADORATO di più di tutte è quando la Barrymore si immerge in quelle acque gelide per vedere in che condizioni stanno le balene... e per aiutare il piccolo BamBam...


Abbiamo divorato il dvd, eravamo prese dalla visione... che ci siamo ritrovate anche con i lucciconi agli occhi in certe scene...
Bello, bello e bello.
Bello il ruolo del nonno del bimbo esquimese che insegna al bimbo ad apprezzare e a conoscere il loro ambiente, bello il ruolo del reporter che non è il tipo arrivista che schiaccerebbe tutto e tutti pur di sfruttare l'occasione, bello il ruolo di lei, energica e temeraria, non si ferma davanti a niente pur di perorare la sua causa... ce ne fossero di donne del genere!!!!

Educativo, sotto tantissimi punti di vista.

Lo consiglio a tutti: è un bellissimo regalo di Natale, per bimbi di diversa età, li metterà tutti d'accordo!
E poi si possono corredare un sacco di attività educative sui cetacei, il Polo Nord e i ghiacciai, ...
Buona visione a tutti!

2 commenti:

  1. Me lo metto nella wishlist di Amazon! :) Grazie per la recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che ti son stata di aiuto!

      Elimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...