"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 25 aprile 2012

Le bimbe dormono nella loro cameretta

Non l'avrei mai detto.
Non lo credevo possibile.
O almeno, non lo credevo possibile così in fretta.
Anche in questa occasione mi hanno sorpresa positivamente.
Immaginavo scenari apocalittici di nottate in bianco a passeggiare avanti e indietro per il corridoio cercando di convincerle a rimanere nei loro letti nell'altra stanza, a spiegare e rispiegare motivazioni, a raccontare e ripetere mille volte favole e storielle, a trovare pelouche consolatori, ad asciugare lacrime e a placare strilli inconsolabili...
niente di tutto questo.
Sono state veramente brave, si sono adattate subito alla nuova realtà senza capricci, capendo che le cose ora sono diverse, anzi... sono migliori: sono diventate grandi e hanno la loro cameretta.
Il passaggio è stato veramente brusco, fino ad un certo punto si dormiva tutti insieme nella stessa stanza e poi "boom" di botto ognuno in camera sua!
Hanno accettato, non hanno replicato.
Sorprendente, no?
Forse era arrivato il momento giusto. Forse siamo stati bravi a mettergliela sotto l'aspetto giusto. Forse ci siamo fatti vedere talmente sicuri di noi stessi, che non abbiamo dato loro adito di pensarla diversamente. O forse ho avuto seplicemente un gran culo (chiamiamo le cose con il loro nome!).

Ho aspettato un po' per scrivere questo post, (per non portarmi sfiga da sola... ehm...) per vedere se la cosa era un fenomeno sporadico, momentaneo oppure no. Oppure no!
Forse ancora non ci credo nemmeno io, eppure è così!

4 commenti:

  1. Che belle... me le immagino già che tenere tutte e due insieme e me le immagino tra qualche anno a farsi confidenze dalle quali tu, preparati, sarai esclusa! Sono contenta per te, ma soprattutto per le due donnine!

    RispondiElimina
  2. secondo me questa è la dimostrazione che spesso sono proprio i genitori a non voler vedere crescere i loro figli e se li tengono nel lettone fino alla maggiore età più per un bisogno loro che dei figli stessi. come dici tu, crescere è bello anche se in alcuni momenti difficile, noi genitori dobbiamo aiutarli in questo percorso rassicurandoli e mostrandoci sicuri proprio come avete fatto voi. credo che ci guadagnerete tutti in salute perchè tutti hanno diritto a dormire comodi nei propri letti, e ad essere autonomi gli uni dagli altri. salvo poi fare qualche eccezione in caso di malattie, brutti sogni, giornate particolari ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che ne abbiamo veramente guadagnato tutti quanti! Anche in... ossigeno!

      Elimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...