"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 11 novembre 2011

Risotto alla zucca e gorgonzola e supplì

Sempre nel mio girovagare tra i programmi di cucina in televisione, l'altro giorno mi sono imbattuta nel nuovo programma della Parodina che, in una puntata speciale, era in compagnia dei suoi tre figlioli che l'aiutavano in cucina e nei fuori onda, mi ha rassicurato notare che anche lei ogni tanto sclerava gentilmente er non averli sempre intorno, altrimenti non avrebbe concluso un gran che... inoltre ho visto anche come le bimbe più grandi fossero orgogliose di poter partecipare e aiutare la mamma tra i fornelli, sciolte e spigliate anche davanti ad una telecamera.
Vabbè, arriviamo al nostro risotto.

Ingredienti per 4 persone
1 bel pezzo di zucca tagliata a dadini
1 scalogno
7 pugni di riso "La Pila" carnaroli (mantiene perfettamente la cottura)
olio
sale
200g di gorgonzola

Procedimento
In una padella capiente e a bordi alti mettere dell'olio e la cipolla tritata finemente. Quando la cipolla si è imbiondita, aggiungere in cottura i dadini di zucca ed un bicchiere di acqua. Salare, coprire con un coperchio e far cuocere la zucca, rimestando di tanto in tanto.
Quando la zucca e quasi cotta, tanto che comincia anche a schiacciarsi facilmente con la forchetta, e l'acqua di cottura è asciugata, aggiungere il riso, far andare per qualche istante a fiamma vivace, mescolando bene e facendo tostare il riso, aggiungere quindi dell'acqua calda fino a che il riso non è ben cotto. Agli ultimi istanti di cottura aggiungere il gorgonzola fatto a dadini e farlo sciogliere per bene. Servire caldo
Ci siamo proprio leccati i baffi... anche Miriam ha apprezzato parecchio, Melania invece ha preferito il suo piatto di pasta con il formaggio.



Ne abbiamo mangiato un bel po', ma ne è avanzata una porzione abbondante, così che mi sono inventata per la cena del giorno dopo????

I supplì!!!!!!

Ingredienti
2 uova
abbondante pan grattato
sale
1 porzione di risotto avanzato
olio di semi

Procedimento
Nel risotto, aggiungere un uovo e mescolare bene. Fare delle palline e passarle prima nell'altro uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pan grattato. Per fare in modo che la crosticina sia più spessa, ripetere il passaggio nell'uovo e poi nel pan grattato anche un'altra volta. Nel frattempo mettere a scaldare in una padella abbondante olio di semi, quando è bollente, immergere i supplì e farli dorare da ambo le parti. Scolarli e asciugarli un po'. Servire tiepidi.

3 commenti:

  1. Wow, il riso alla zucca è uno dei miei cavalli di battaglia, ma non ho mai provato con il gorgonzola...sempre solo parmigiano o brie..ecco adesso ho un'ulteriore soluzione!

    RispondiElimina
  2. @serena: per gli amanti del gorgonzola, questo piatto diventa un "must"!!!!! Fidati!!!!

    RispondiElimina
  3. rassicurante, è vero, ogni tanto sarebbe bella un po' di solitudine... però che goduria quei tuoi splendidi suppli... ma come hai fatto a farti avanzare un risotto così buono? potevi chiamarmi, l'avrei finito io!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...