"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 15 giugno 2011

La compagna di scuola

Dopo parecchio tempo, son riuscita a finire di leggere uno dei libri della mia adorata Kinsella, o Madeleine Wickham.
La compagna di scuola.
Libro leggero e scorrevole, come sempre, con un tocco di suspance, cosa da me sempre gradita.
Non del tutto scontato come altri dei suoi libri, ma con qualche colpo di scena gradevole.
Le protagoniste sono 3 amiche: Maggie alle prese con la sua prima gravidanza e tutte le paturnie del diventare mamma per la prima volta, Roxanne single convinta che si nasconde dietro ad un velo di simpatico cinismo e Candice, dato pure dal nome, una ragazza ingenua che va a fidarsi di tutto e di tutti e che metterà la loro amicizia a dura prova.
Mi sono rivista in tutte e 3 le ragazze:
Maggie e il suo pancione e la voglia di non cadere nella rete dei luoghi comuni e la voglia di dimostrare al mondo intero di essere una supermamma, nonostante le notti insonni, la fatica dell'allattamento e le paure... per poi dover ammettere di aver bisogno di aiuto e di comprensione.
Roxanne... è un po' la "vecchia" me, refrattaria a legami troppo stabili e impegnativi, allergica alla vicinanza di bambini e tremendamente cinica.
Candice... con la sua voglia di avere sempre fiducia nel prossimo, giustificando sempre i comportamenti degli altri ai propri occhi, cercando di vedere il lato positivo di ognuno di noi e incappando spesso e volentieri in grossolani errori che la fanno soffrire non poco!

Una lettura piacevole...
Visto poi che siamo prossimi alle vacanza, consiglio questa lettura da fare anche sotto l'ombrellone!

1 commento:

  1. Anche a me piace la Kinsella, grazie del consiglio!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...