"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

domenica 5 giugno 2011

Gnocchetti sardi con merluzzo e crema di ceci

Ottimo piatto unico.
Nutriente, semplice e NECESSARIO.
Coniuga gusto e valori nutrizionali, proprio come piace a tutte noi...
Vedendo il titolo, ci si immagina che ci voglia un sacco di tempo, una lunga cottura, diversi passaggi (metti i ceci in ammollo per diverse ore, cuocili per bene, schiacciali...) e invece NO!!!!! Perchè? Perchè esistono delle farine istantanee che son capaci di cambiare letteralmente la vita!!! Non ne conoscevo l'esistenza e ringrazio vivamente l'azienda Melandri Gaudenzio per avermene spedite di diversi tipi, conto di sperimentarle tutte quante, fanno venire proprio la voglia di inventare nuovi piatti!



Insomma, tempi di preparazione e cottura (in tutto) 15 minuti (il tempo di cottura della pasta!!!!).
Ah, tra le altre cose, questo piatto va benissimo anche per i bimbi, eh!

Si potrebbe anche pensare ad un accostamento un po' insolito tra legumi e pesce, invece è un accostamento riuscitissimo! Provare per credere! Me l'ha fatto scoprire il mio papà: grande chef tra i fornelli di casa nei giorni di festa oppure quando c'erano ospiti a cena, era sempre alla ricerca di piatti insoliti e raffinati... uno dei suoi cavalli di battaglia, tra i più richiesti era la sua zuppa di ceci e moscardini... al solo pensiero mi riviene l'acquolina!
Insomma... questa ricetta vuole essere un tributo a lui.
Chissà se avesse saputo dell'esistenza di queste farine...

Ingredienti per 2 persone:
200g di gnocchetti sardi
100g di filetto di merluzzo
100g di farina di ceci istantanea della Melandri Gaudenzio
500ml d'acqua per il brodo (ho usato quello liofilizzato)
2 cucchiai di olio evo
sale (per la pasta)
peperoncino (facoltativo)


Procedimento:
Mentre si attende che l'acqua per lessare la pasta bolla, mettere in una padella un filo d'olio e il filetto di merluzzo, coprire e far cuocere per bene. Dopo di che, con una forchetta, spezzettarlo in pezzi piccolissimi.
A parte preparare il brodo. Quando mancano 5 minuti al termine della cottura della pasta, preparare la crema di ceci, versando il brodo caldo in una pentola dove avremo messo la farina di ceci e rimestando continuamente. Mettere il composto sul fuoco fino a che non si raggiunge la densità desiderata.
Scolare la pasta, unire la crema di ceci e i pezzetti di merluzzo, impiattare e spolverare del peperoncino.
Se si desidera, aggiungere un filo d'olio a crudo.



1 commento:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...