"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 9 giugno 2011

E' ufficialmente iniziata la stagione dei "Perchè?"

Da un po' di tempo Miriam comincia a fare domande su cosa è questo, cosa è quello, mamma che fai, etc etc...
Stamattina è piombata la fatidica e famigerata raffica dei "Perchè?" (in Miriammese si dice "Tttè?").
Eravamo in auto per recarci al nido.
Ad un incrocio, il solito, c'è sempre un vigile in mezzo alla strada che si sbraccia con tanto di fischietto per dirigere il traffico.
Dei tanti "Perchè" che Miriam poteva fare riguardo il tizio (perchè sta in mezzo alla strada? perchè si dimena tanto? perchè fischia? e tanti tanti altri), lei cosa va a chiedermi?
"Mamma, tttè ppello?" (Mamma, perchè ha il cappello?)
E io: "Miri, perchè così lo riconosciamo"
E lei: "E tttè?"
"Perchè così facciamo quello che ci dice lui"
"Ttttè?".
"Perchè è lui che decide chi deve passare e chi deve rimanere fermo"
"Tttè?!"
"Perchè altrimenti ci fa la multa"
Silenzio.
Dopo un po': "Mamma, tttè ppello?"
Ancora?!!?!? Ossiur!!! Sono stata a parlare per un quarto d'ora su tutta la polizia municipale della capitale e lei ricomincia?!
Ok.
"Miri, perchè è un bellissimo cappello e a quel signore piace indossarlo tutte le mattine!"
Questa risposta le è piaciuta molto di più. L'ha soddisfatta!
Ma guarda un po'!

12 commenti:

  1. eheheh! anche noi siamo in pieno periodo pecchè. è terribileeeeeeeeeeeee!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ahahahah!!! Che ansia la fase dei perché!!!!

    RispondiElimina
  3. Perche, senza accento sulla e finale...questo è il tormentone della Ciopola...coraggio, ce la possiamo fare!

    RispondiElimina
  4. @Seavessi, regina87: non è che mi viene l'ansia da interrogazione come quando ero a scuola, vero!?

    @Serena: no, dai... questa nun se po' proprio sentì! Stai messa peggio te!

    RispondiElimina
  5. ahahahaha... noi ci siamo già da parecchio e già da parecchio siamo esasperatisssssimi!!!!

    avrei bisogno del libro delle risposte, tanto, per quanto una cerchi di essere logica e darle risposte convincenti, finchè non le rispondi quello che vuole lei continua all'infinito a ripeterti lo stesso perchè?
    :D

    RispondiElimina
  6. Non posso che dirti..... BUONA FORTUNA!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, ricambio la "visita"!
    Non vedo l'ora di iniziare questa avventura: ancora un paio di mesi e avrò tra le braccia il mio "piripicchio". Intanto mi diverto con le tue cronache!

    RispondiElimina
  8. ahahahah, qui il mago delle risposte improbabili è papà :-)

    RispondiElimina
  9. nooooooooooooooooooo la fase dei perchè nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo non si può saltare a piè pari, preferisco i teribble two ai perche!!!!

    RispondiElimina
  10. PEE? dalla più piccola e "QUANTO FA..." dai più grandi... chiedo asilo politico a famiglie senza figli!

    RispondiElimina
  11. @valepi: infatti! puoi dare e migliori risposte del mondo, ma se non coincide con quanto ha già in mente lei, sei fritta!

    @MammaPig: grazie, ne ho bisogno!

    @PiEffe: accomodati!

    @Piccolalory: voglio vedere se anche Marco ne è all'altezza!

    @Finalmentemamma: no, aspè... parliamone!

    @trimamma: il "quanto fa" mi ha fatto ridere!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...