"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 31 maggio 2011

Addio seggiolone!

Lo scorso fine settimana ha visto diversi cambiamenti in casa nostra.
Tanto per iniziare, ci siamo dati alle grandissime pulizie: cosa doverosamente necessaria, visto che la casa è proprio abbandonata a se stessa e poi, abbiamo cominciato a fare spazio in giro, per ospitare nuovi angoli per le bimbe, per dare loro spazio per muoversi e giocare...
Si sa che casa nostra è piccolissima, una casa delle bambole ha più spazio a confronto, ma ormai ci sappiamo muovere con disinvoltura, abbiamo trovato il nostro equilibrio, la nostra organizzazione e siamo diventati abili giocatori di Tetris, quasi non potremmo fare più diversamente!!!!
Quindi... dopo aver dato un'abbondante lavata al seggiolone, l'abbiamo "archiviato"... ovvero, l'abbiamo portato a casa di mia mamma, pronto ad ospitare, appena sarà possibile, la nostra dolce nipotina Sofia che, viste le premesse, sarà una gran mangiona come le cugine...

Melania è cresciuta, non ci vuole più stare e poi, con questo caldo, ci si appiccia tutta quanta... ha ragione! Quindi è arrivata l'ora...
Dopo tante battaglie di pastine, dopo lanci di piatti e posate, dopo rovesciamenti di bicchieri, dopo calci e battute di manine, dopo "Siediti che cadi!", dopo "Come diavolo si chiude sto coso!", dopo essere stato usato anche come percorso a ostacoli in casa (stile percorso di addestramento per marines!), eccolo andare in pensione... il nostro amato seggiolone...
Le bimbe ringraziano per il lavoro svolto con pazienza e tanto onore... ma ormai è arrivato il momento, caro il nostro seggiolone!
Adesso cenano comodamente sedute al loro tavolinetto dell'Ikea, Miriam apparecchia, ci si siedono e mangiano... Miriam fa tutto da sola, Melania... quasi!
E' uno spettacolo starle a guardare.
Quando capita, ospitano pure qualche amichetta... come qualche sera fa: erano in 3 a cenare intorno al tavolino... si guardavano, sorridevano, mangiavano, sparpagliavano pappa... ma erano felici!
La condivisione vuol dire anche questo: mangiare insieme, no?

Bye, bye seggiolone! Non credo che ci mancherai...

7 commenti:

  1. Una grande esperienza, quella dell'abbandono del seggiolone, Micaela :)
    E il mangiare insieme è una delle più belle condivisioni.
    Ciao e buona giornata!
    Lara

    RispondiElimina
  2. Che bello, anch'io non vedo l'ora!
    Io ne ho 2 di seggioloni, e proprio non ci si gira in cucina.

    RispondiElimina
  3. Che carine che dovevano essere, in tre al tavolino come vere comari!
    Eh si, anche noi abbiamo adottato il tavolino dell'Ikea come tavolo ufficiale per Micro (almeno per la colazione), ma il seggiolone, in attesa di una sedia "alta", rimane per adesso.... (per poco, immagino).
    Non vedo l'ora di mandarlo in pensione pure io!

    RispondiElimina
  4. e direi, un piccolo passo per le bimbe un grande passo per l'umanità...e brave cucciola!!!!

    RispondiElimina
  5. cavolacchio!!!!...gia abbandonato?!?!?
    le Princy le metto ancora nel seggiolone anche se hanno 18mesiquasi19.....ma loro per ora non fann storie...e fin che dura rimandiamo l'addio!!!

    RispondiElimina
  6. ma che tenerezza tutte e due al tavolino! :)

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...