"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 11 aprile 2011

Falso tiramisù alle fragole

Piano piano ci stiamo arrivando a raccontare dell'incontro delle mamme blogger avvenuto sabato scorso... ma per arrivarci, devo anche parlare dei preparativi, no?!
Per sopire i miei sensi di colpa nel lasciare le bimbe dai nonni in compagnia del papone che da solo sarebbe impazzito, ho pensato di preparare un dolcino da portare da loro, qualcosa che, se avessero voluto, anche le bimbe avrebbero potuto tranquillamente mangiare: il tiramisù alle fragole con la crema al latte.

Ingredienti:
1 cestino di fragole mature
1 scatola di pavesini (si possono anche usare i classici savoiardi)
mezzo limone
2 cucchiai di zucchero
per la crema al latte:
220 ml di latte intero
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai rasi di farina
200 ml di panna da montare
1 fialetta di aroma di vaniglia


Procedimento:
Per prima cosa prepariamo la crema al latte: si porta a bollore in un pentolino il latte con l'aroma di vaniglia, intanto in un altro pentolino unire la farina allo zucchero, quando il latte bolle, versarlo a filo nel pentolino con gli ingredienti secchi e mescolare fuori dal fuoco, dopo di che rimettere su fuoco dolce per far addensare un po'. Far poi raffreddare completamente. Intanto preparare le fragole: lavarle, tagliuzzarle e farle macerare con lo zucchero e il limone (aggiungendo pure un paio di cucchiai d'acqua) per un po', in modo che rilascino un po' di succo che ci servirà per bagnare i biscotti.
Una volta che la crema al latte è completamente fredda. Aggiungerci la panna montata e mescolare dal basso verso l'alto dolcemente per non far smontare il composto. Conservare in frigo fino a che non viene usata.
Quando le fragole avranno rilasciato il loro succo, filtrarle, nel succo delle fragole aggiungere un po' di acqua o di latte, per allungare un po', dopo di che cominciare ad immergere un biscotto alla volta per poi disporlo in una teglia per formare il primo strato del tiramisù. Una volta completato lo strato di biscotti, spalmare la crema al latte e di seguito i pezzetti di fragole. Alternare questi strati fino a esaurimento ingredienti!
Conservare in frigo per almeno tre d'ore prima di servire (io l'ho lasciato tutta la notte), in modo che il tutto si rapprende bene.




PS: ringrazio Marco per queste foto splendide che ha fatto del dolcetto!!!!

Con questo post partecipo alla raccolta:

6 commenti:

  1. Che meraviglia Micaela, la proverò di sicuro!
    Non vedo l'ora di leggere il racconto del vs. incontro romano!!

    RispondiElimina
  2. Mamma che bontà!!! Questo lo provo di sicuro! Io e il Nano adoriamo le fragole!!!!

    RispondiElimina
  3. lo faccio per i miei amici,io sono allergica e lo faccio con pesche o quello che ho in casa!

    RispondiElimina
  4. @Serena, regina87: provate e poi fatemi sapere, ok?

    @Luby: maddai? Non c'avevo proprio pensato ad usare anche altra frutta... tipo con l'ananas, pure dovrebbe venire bene, no?

    RispondiElimina
  5. Buonooooo!!! Aggiungo subito la ricetta
    Irina

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...