"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 31 marzo 2011

Torta salata di broccoli, salsiccia e crescenza

I nonni sono andati a prendere le bimbe al nido e, vista la bella giornata, le hanno portate un po' in giro (poi ho scoperto che hanno fatto di tutto di più: giri alle giostre, gelato, mc donald, patatine, corse sfrenate, coca cola, giochini del giornalaio.... che manca!?)
Non mi sembrava vero di poter stare a casa da sola per quasi un paio di ore.
Le idee sul "Cosa faccio per prima?" erano tantissime e si accavallavano: spesa, sistemare casa, pulire, bucato, preparare la cena, farmi una doccia, sistemare l'armadio delle bambine... con cosa comincio?
La vita della mamma è un continuo combattere contro il tempo e contro se stesse!!!!
Beh... dopo aver fatto un giro al supermercato ed esser rientrata con pasta sfoglia e broccoli, che potevo fare se non questa ricetta qua!!?!?

Mi viene l'acquolina soltanto a scrivere...
Sento ancora il profumino!

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia
1 confezione di broccoli surgelati
3 salsicce
250g di crescenza
sale

Procedimento:
In una padella, con un goccio d'acqua e del sale, cuocere i broccoli e la salsiccia sbriciolata. Far asciugare tutto il liquido e lasciar raffreddare per bene.
Disporre in una teglia il primo foglio di pasta sfoglia.
Disporre sopra la verdura con le salsicce e ricoprire con la crescenza a tocchettini.
Ricoprire con il secondo rotolo di pasta sfoglia e bucherellarlo con una forchetta.
Infornare per una ventina di minuti a 200°.
Mangiare tiepido.



Con questo post, partecipo a:

Il contest de Il Gamberetto




Scade il 31 marzo

e al contest di Marcella in cucina:

5 commenti:

  1. UHMMMMMMMM, che bontà. Questo è il genere di ricette che fa per me, semplici, veloci e gustose!

    RispondiElimina
  2. ma che bella ricettuzza, slurp slurp
    con questa puoi partecipare anche al contest del quichè
    http://marcellaincucina.blogspot.com/2011/03/dimmi-che-faiti-diro-quichei-il-mio.html?showComment=1300472213589#c7150440274459365505
    grazie per questa favolosa ricetta baciotti

    RispondiElimina
  3. @Mamma Papera: corro subito a vedere!!!! GRAZIE!

    RispondiElimina
  4. Grazie mille!!!!!! E' una ricetta favolosa e grazie anche a Mamma Papera sempre attenta e premuraosa!

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia... e che bell'abbinamento...
    Grazie per aver condiviso ocn me la ricetta e in bocca al lupo!
    Eli

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...