"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 21 febbraio 2011

S.O.S.

Mal di testa da ieri sera.
Da ieri 3 moment non sono serviti ad una benemerita mazza.
Oggi ufficio.
Pensieri che si succedono: "Meno male che almeno oggi viene l'apprendista Mary Poppins, almeno riesco a respirare un po' con le bimbe in casa!"
BIP-BIP (arriva un sms)
Leggo.
O NO! L'apprendista Mary Poppins ha un esame anticipato per domani, quindi si rinchiude a casa a studiare tutto oggi.
Oddio!
E mo' che faccio?
Ok, niente panico, chiamo Mariolla!
"Mariolla... -con voce d'oltre tomba io- mi serve il tuo aiuto! Sono con un mal di testa pazzesco, puoi venire a casa da me con le bimbe oggi pomeriggio?"
"Sì, ok..."
Pfiù, sono salva!
"Anzi, no, non posso! Mannaggia! Alle 17 viene l'idraulico, Luca ha smanettato un po' troppo un tubo in bagno e ora gocciola"
MAPPORCAPALETTA! Sei ingegnere, no!? E allora fà l'ingegnere!!!! Da quando in qua un ingegnere si improvvisa idraulico??? Ecco i risultati, no?! Alla fine allaghi tutto! Cazzarola! E io non posso avere una mano da mia sorella!!!! Cazzarola!
"Ok, vabbè... fà niente!"
"Ma perchè non chiami mamma? Magari può venire lei..."
"Essì, le faccio fare una traversata oceanica per un mio mal di testa! E poi c'avrà pure le sue cose da fare, no?"
Uffa.
Chiamo Marco: "Marco, non è che puoi uscire un po' prima oggi pomeriggio dall'ufficio e torni a casa un po' in anticipo? Non ce la faccio a contenere le belve in questo stato!"
"Ok, tranquilla... cerco di tornare prima!"
Chissà... ma non è che mi sento proprio fuori pericolo...

10 commenti:

  1. come ti capisco...mal di testa e dolori premestruali...e la belvetta è in piena forma!

    RispondiElimina
  2. Oltre al mal di testa ti ha anche colpito una bella dose di sfiga...
    Comunque ti auguro con tutto il cuore che tuo marito riesca a mantenere la promessa...il mio di solito promette (secondo me per evitare paranoie immediate) e poi non mantiene mai..ma non si può fare di ogni erba un fascio!

    RispondiElimina
  3. Mi ha telefonato adesso mamma, avvertita da Mariolla, dice che viene lei in mio soccorso!
    Eh, la mamma è sempre la mamma!

    RispondiElimina
  4. W la mamma! Ti capisco perchè soffro di emicrania da quando sono piccola ed è orrendo!

    RispondiElimina
  5. Eh sì la mamma è sempre la mamma, ma anche la sorellina non è da meno....

    RispondiElimina
  6. @MadreCreativa: ma non c'è modo di uscire da sto tunnel dell'emicrania!?

    @Serena: infatti, è vero! Tra l'altro, prima di andare a prendere le bimbe al nido, passo da Mariolla per andarmi a sdraiare un po' in santa pace... speriamo che l'idraulico non decida di venire prima!

    RispondiElimina
  7. purtroppo quando noi genitori stiamo male a volte ci dobbiamo arrangiare ed è difficile contentere l'esuberanza dei piccoli,,,ma insomma vedo che forse hai trovato un pò di aiuto...sta cambiando il tempo...forse sei un pò metereopatica...a me succede a volte..buona ripresa..

    RispondiElimina
  8. come ti capisco! venerdi notte insonne, tosse tremenda e vomito, e sabato stavo da sola fino alle 17 con la piccola, volevo suicidarmi dall'angoscia.....
    ma non chiedermi perche', la bimba deve aver capito qualcosa, ed e' stata un'angelo tutto il giorno! A volte riescono veramente a stupirci....

    RispondiElimina
  9. Meno male che c'è la mamma! :)
    Non sai quanto ti capisco, io soffro di emicrania ci sono giorni che vorrei stare stesa al buio e basta, perchè non mi passa con niente...e sono proprio i giorni in cui devo trottare di più! Ti abbraccio...e speriamo che nel frattempo il mal di testa sia passato!

    RispondiElimina
  10. Purtroppo no...io prima di aspettare lorenzo ero sotto cura e stavo meglio (nel senso che avevo meno attacchi) ma dovevo prendere pillole ogni giorno.
    La mia unica speranza è che non la erediti mio figlio.

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...