"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 15 febbraio 2011

E via pure il box

Periodi di grandi cambiamenti in casa nostra: dopo il body per Miriam, adesso è la volta di dire addio al box per Melania.
In realtà, era un po' di tempo che non veniva più usato con le finalità per cui è stato costruito, ma per deposito giocattoli, oppure per casina di Miriam per fare ogni tipo di acrobazia e per sommergersi di palloncini e ogni diavoleria che trovava in giro per casa (fazzoletti, fogli di carta, copertine, pupazzi, etc...) o come ring per incontri di wrestling.
Anzi, a dirla tutta, nessuna delle mie bimbe l'ha mai amato... ci rimanevano dentro per non più di 10 minuti, giusto il tempo di lasciarmi andare in bagno ad espletare qualche bisogno impellente e niente di più...

Per evitare il peggio: eventuale capitombolo finale di Miriam dopo un doppio salto carpiato fatto per scavalcare i bordi del box stesso, l'abbiamo fatto sparire!
La casa, ora, sembra mooooolto più grande...
Stavo pensando come riempire l'angolo lasciato vuoto...
forse un bel tavolinetto basso con sedie per bambini tipo queste qua (modello mammut dell'ikea), andrebbero bene, che ne dite?




Sofia, bella di zia, stai tranquilla, il box lo ritireremo fuori quando servirà a te.

14 commenti:

  1. Anche alla Ciopola il box non è mai piaciuto. Quanto al tavolino e alle sedie, quoto MMD,
    noi l'abbiamo regalato alla Ciopo per il compleanno e lo sta apprezzando tanto!

    RispondiElimina
  2. Bella idea quella del tavolino, i miei ne hanno uno piccino con due sedie e lo usano tantissimo (a dire il vero ora lo sto usando io col pc...)!
    Vedrai che si rivelerà comodo per colorare, fare puzzle, giocare, farsi la casetta (girato al contrario con sopra una coperta) e quando vengono ospiti a cena, non avendo un tavolo grande in cucina, lo riciclo come tavolo per i bimbi per mangiare!!!

    RispondiElimina
  3. @MMD: vero, eh? Che ne dici se, una volta allestito questo angolino, venite a trovarci? Magari in compagnia delle belve, Fili mangia più spedito!

    @Serena: ci credo!

    @MammaBradipo: è vero, non consideravo tutti questi utilizzi, in effetti è davvero una svolta! L'idea mi è venuta l'altra sera a casa di amici con bimbi quando ho visto tutti i bimbi intorno al tavolo a cenare. E' stato così bello!

    RispondiElimina
  4. Il tavolino mammut l'ho preso anch'io da poco e va benissimo sia per disegnare che per modellare col Didò! Io però ho preso gli sgabellini perchè mi hanno detto che le sedie si smontano facilmente.

    RispondiElimina
  5. @geng: ah... non c'avevo pensato! Grazie per il suggerimento.

    RispondiElimina
  6. io lo uso anche per far dormire il cucciolo ed evitarmi di portarlo su al piano notte, nel divano no perche quando dorme è acrobatico, però lìil tavolino ikea è carinissimo ^^ e anche io ho optato per lo sgabellino ^_-

    RispondiElimina
  7. visti i tuoi problemi di spazio, ti sconsiglio il mammut... è parecchio ingrombrante, così come le sedie, che sono anche un po' troppo alte per le nostre piccoline! io ne ho uno di ikea molto basic, ma comodissimo. anche il prezzo è interessante: mi pare 17 euro comprese le 2 sediette!

    RispondiElimina
  8. @Cento per Cento Mamma: ah... e qual è il modello a cui ti riferisci?

    RispondiElimina
  9. Micky, noi l'angolino lo abbiamo già, quando venite?

    RispondiElimina
  10. Domani siamo invitati alla festa di compleanno di un amichetto di Filippo. Giovedì potrebbe andar bene?

    RispondiElimina
  11. @MMD: ok per giovedì, veniamo a fare merenda da voi allora!!!! Ci sentiamo domani con calma, allora.

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...