"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 17 febbraio 2011

E si colora ancora...

Ieri giornata grigia, umida e lunghissima...
Penso che Miriam sia metereopatica esattamente come me: quando il tempo è brutto, diventiamo nervose e stizzose, bisogna trovare assolutamente un passatempo che ci prenda proprio tanto, altrimenti so' dolori!
E allora Miriam voleva colorare, ma, come dice lei, "col dito"...
Eccoci, quindi a preparare la solita miscela di colore che ho descritto qua.
La mano che si intravede nelle foto non è la mia, ma della nostra "Apprendista Mary Poppins"... e sì, perchè nel frattempo, la nostra Peppy ufficiale si è trovata un lavoro stabile (e son pure contenta per lei e per la sua situazione familiare), così ogni tanto adesso viene una ragazza carina e paziente, una studentessa che per racimolare qualcosa si mette a giocare, a colorare, a pettinare principesse e a guardare dvd della disney con le mie bimbe.
Molte volte, guardandole tutte e tre lì sedute in mezzo a mille giocattoli incantate a guardare "La principessa e il ranocchio" a bocca aperta, mi sembra di avere tre figlie... mi piace tanto questa immagine...
Che poi Miriam fa domande, a modo suo, su questo e su quello, l'Apprendista Mary Poppins, quando si perde qualche scena, perchè deve andare a raccattare Melania in giro per la casa, si gira verso di me e mi chiede: "Perchè questo? ... ma quella chi è? ... perchè si è arrivati qui?... e poi che succede?"
Sarà che rivedo in lei me stessa di una quindicina di anni fa... ma mi piace!


2 commenti:

  1. Qualche tempo fa ho letto un bell'articolo nonsopiùdove, che parlava proprio di laboratori di pittura per bimbi anche piccolissimi e sai cosa usavano? i frullati! verde kiwi, arancio carota, rosso pomodoro, rosa fregola e via dicendo così i bimbi potevano anche metterseli in bocca con gusto!

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea anche quella dei frullati... solo che ci vuole un po' più di tempo nella preparazione: lava la frutta, sbucciala, falla a pezzetti, mettila nel frullatore...
    Invece con il mio sistema è davvero UN ATTIMO!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...