"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 14 gennaio 2011

Quante cose fa Melania!

Già non ricordo quasi più le cose che faceva Miriam nel periodo del suo primo compleanno, di certo camminava già, questo lo ricordo benissimo... come dimenticarlo!?
Per non perdermi altrettanto di Melania, comincio ad elencare i suoi piccoli grandi progressi...

Cammina spedita.
Balla e le piace tanto la musica (anche lei è una piccola jacksoniana, come potrebbe essere diversamente!??!).
Segue ovunque la sorellona e vorrebbe fare le stesse cose che fa lei!

Dice: "Toc, toc" e bussa con la manina su qualunque superficie le sia nelle vicinanze.
Chiama "Mamma" e "Papà" con quel suo vocione.
E poi quando vede un cane lo chiama: "Baaaaaa".
Quando butta in terra qualcosa, ti guarda con quegli occhioni azzurri, alza i palmini delle mani al cielo e dice: "Pù" sorridendo.
Quando si fa male, tra le lacrime grida: "Buuuuuuuaaaaaaaaa!"
Quando si mette la giacchina e sa che deve uscire, comincia a fare ciao con la manina e dice: "Tao tao!"
Afferra telefoni, telecomandi e citofoni, se li avvicina all'orecchio e dice: "Tonto?"

E poi... abbiamo finalmente cominciato a bere il latte di mucca e abbiamo abbandonato il latte in polvere con misurini e menamenti vari, una noia infinita! Pare che lo gradisca moltissimo... mi sa che ha un sapore decisamente migliore... finchè avrà voglia di berlo, ne sarò contenta... quando poi deciderà di non volerlo più (come ha fatto Miriam di punto in bianco diversi mesi fa ormai), sarò contenta lo stesso... non sarà certo la fine del mondo!

La sera crolla serena e dorme pacifica, a meno che non ci siano problemini dovuti a malanni vari, oppure raptus di fame improvvisi!

Di denti, non se ne parla ancora... a parte i due incisivi inferiori, è completamente sdentata!
Ma quando cavolo usciranno gli altri?!?!?!

E i progressi al nido!? Eh... bella domanda... a parte che ci va volentierissimo e la vado a riprendere trovandola sempre serena, contenta e intenta in qualche sua attività impegnatissima, le maestre mi dicono che è diventata una manesca tremendina (sarà grazie alla scuola che le ha fatto la sorellona?!?!?), prendendo a schiaffi tutti quanti... soprattutto i bimbi che ancora non sanno camminare, va sul facile: quei poverini non possono scappare! Sta furbetta!
Da ieri ha pure iniziato il corso di musica con il metodo Gordon. Mi hanno riferito che era letteralmente rapita dall'insegnante, pendeva dalle sue labbra. Per quella mezzora non ha proferito sillaba, in pratica stava assorbendo tutto l'assorbibile... chissà cosa le è frullato dentro la testolina! Vedremo se ci saranno reazioni successive... sono così curiosa!

4 commenti:

  1. brava...il blog è fatto anche per questo ..è un diario per rammentare le piccole cose che magari poi cadrebbero nel dimenticatoio :) buon week.-end e festeggiamenti :D

    RispondiElimina
  2. Bello questo post. Dovremmo farlo periodicamente. SI...

    RispondiElimina
  3. Dolce Melania, ha ragione tua suocera: ma quanto crescono in fretta!
    Come è andata la festa in famiglia? La piccola è riuscita a spengere la sua prima candelina o c'è stato il supporto della sorellona?

    RispondiElimina
  4. @Twins: grazie! E' vero...

    @MMD: Sì! Ora ci sono cose che diamo per scontanto... ma poi con il passare del tempo si perdono per strada e non ce ne ricordiamo più.

    @serena: i festeggiamenti di ieri sera sono stati davvero minimi, non c'è stata ancora la candelina, anche perchè la festeggiata è crollata a dormire prima!!!! Domenica pomeriggio ci rifaremo alla grandissima... e sicuramente ci sarà lo zampone di Miriam!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...