"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

martedì 4 gennaio 2011

Influenza sparsa

Melania influenzata
Nonna L convalescente
Nonno E alle prese con Nonna L
Stamattina anche Nonna G mi dà il benservito perchè a letto con l'influenza pure lei
Marco influenzato fino a ieri è rientrato a lavoro oggi.
Il risultato: notti insonni, capelli schifosi, casa in subbuglio, impegni stravolti, pianti e crisi isteriche delle piccole (e qualche volta, pure le mie!)... sto impazzendo!

Quale peccato sto scontando? Deve esser stato davvero un bel peccato... di quelli proprio grossi!

10 commenti:

  1. Sto virus sta infestando famiglie intere, ma poi passa. I nonni si riprendono e tornano ad aiutare e anche le bimbe si rimettono....e allora sarà tutto un ricordo. Tieni duro !!!

    RispondiElimina
  2. Nessun peccato... sei solo MAMMA! Era una postilla in piccolo, quando abbiamo firmato per diventare mamma abbiamo implicitamente accettato anche tutto questo... sigh... sob...

    RispondiElimina
  3. Ce la puoi fare!!! Manca poco e sarà tutto passato, vedrai! Un abbraccio e...forza!!!! Non fa male non fa male (alla rocky!)

    RispondiElimina
  4. Oddio... Oddio... dite che ce la faccio, ma mi sento davvero una monnezza! Altro che rocky!!! Qua mihanno messo all'angolo e sto beccando pugni dappertutto!!!! Servirebbe la bacchetta magica, nessuna di voi ne è dotata?

    RispondiElimina
  5. ...chiedi alla befana la bacchetta...magari gli è rimasto un pizzico di magia...e fagli presente che l'anno si deve cominciare bene e non con i malanni...ti auguro un proseguimento + dolce ....

    RispondiElimina
  6. Questo 2011 sembra essere iniziato un po' così...speriamo che si ripigli man a mano che andiamo avanti!!! Forza che ce la puoi fare!!! :)

    RispondiElimina
  7. ma no non parlare cosììììì..un abbraccio caloroso e guaritore ^_^

    RispondiElimina
  8. Allora è ovunque! Io ho DaddyBear che ancora si sente uno schifo.
    PAt pat tesoro.

    RispondiElimina
  9. Coraggio Micaela! L'ho passata anch'io, a Londra, pochi giorni prima di partire: tutti ammalati e le valigie da fare... Ma ce l'abbiamo fatta!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Non parliamo di malanni, non parliamo di malanni.... non ne parliamo!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...