"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 10 settembre 2010

Fine della prima settimana di nido

Eccoci di ritorno a casa, sempre in auto con le bimbe: Miriam dorme, Melania gorgheggia perchè ha fame.
Le ragazze del nido sono entusiaste di come stanno andando le cose con Melania, che sta lì volentierissimo quasi tutta la mattina senza di me, mangia, dorme e le delizia con le sue stupende cacche!
Da lunedì si allunga ulteriormente l'orario e vediamo come la prende, dopo l'interruzione del finesettimana.
Miriam ormai va alla grandissima... se non fosse per la sua mania di picchiare sempre tutti per qualsiasi motivo, sarebbe meglio.
Non so come comportarmi per questo. A volte non do' peso alla cosa, sperando che sia soltanto una fase passeggera e che passerà da sola, altre volte la rimprovero e allora lei si spaventa e ci rimane male... e poi mi sento in colpa io... boh... vedremo.
Ad ogni modo, bilancio di questa settimana decisamente positivo! Soprattutto perchè l'hanno pure terminata senza beccarsi alcun malanno... e non è affatto poco!!!!

Brave le mie ragazze!

Nessun commento:

Posta un commento

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...