"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

giovedì 9 gennaio 2014

Miriam ha trovato la "R"

Dopo qualche seduta di logopedia, dopo tanto impegno e ripetendo fino alla nausea tante parole diffilerrime per lei, Miriam ha finalmente scoperto la lettera "R".


Lei se ne è accorta della differenza e ora la rimarca con ancor più gusto... ripete ripete ripete...
In pratica, non sta più zitta e da una parte ne sono felice.
Sono contenta che le cose si stiano sbloccando, sono contenta che lei stia acquisendo più sicurezza in se stessa, sono contenta che non si senta più diversa dagli altri, sono contenta che tutti i suoi sforzi stiano ritrovando riscontro ed i risultati ottenuti la stiano ripagando.
In una parola, sono contenta!

Siamo sulla strada giusta. Lo sento. Continuiamo il percorso e vediamo dove ci porta.

1 commento:

  1. Bravissima Miriam, continua così che vai alla gRRRRande"!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...