"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 26 giugno 2013

Melania da settembre alla materna!

immagine presa da pinterest
E me lo devo ripetere più e più volte, perchè ancora non riesco a realizzarlo: Melania, da settembre andrà alla scuola materna, quella comunale, quella in cui va già Miriam e in cui ci troviamo benissimerrimo!
Ieri pomeriggio sono andata alla riunione per i genitori dei nuovi iscritti, per conoscere tutte le date e i tempi di inserimento.
 Nulla è cambiato da un po' di anni a questa parte, perchè la formula funziona alla grande e ne sono felice.
Quando ho partecipato a questa riunione per Miriam qualche anno fa, avevo mille timori e dubbi ("Starà bene qui, la mia piccola? Chissà se questa è la scelta giusta... E se poi non ci troviamo bene?"), stavolta ascoltavo serenamente, seduta sulla mia sedia a crogiolarmi nelle parole della direttrice del plesso scolastico, verificando che tutto quello che dicesse avesse o meno un reale riscontro... e ce l'ha... ce l'ha tutto, dalla prima all'ultima parola, niente viene disatteso e tutto è confermato nei fatti.
Brava lei! Brave le insegnanti! E brave anche e soprattutto le collaboratrici scolastiche... dalla prima all'ultima!

Il passaggio dal nido alla scuola dell'infanzia è un momento delicato, se si affronta con calma e con un corretto inserimento, le cose andranno lisce fino alla fine.

Qui il bimbo, dalla fase egocentrica (io, io, io, è mio, mio, mio... ), comincia a confrontarsi di più con gli altri, a socializzare, a collaborare, conosce quello che è altro da sè e al tempo stesso, questa conoscenza, gli ritorna indietro e conosce meglio sè.
Ecco questo è il passaggio che più ha catturato la mia attenzione durante la riunione.
E' vero.

Primo appuntamento: 10 settembre, festa dell'accoglienza, prima che inizia scuola, in modo che i nuovi bimbi prendono così confidenza con gli spazi, gli altri amichetti, con le maestre e possano cominciare ad inserirsi in compagnia dei genitori...

E dal 12 settembre, Melania comincerà questa nuova avventura... e lei non vede l'ora!!!!
In bocca al lupo piccola mia... che sei tanto grande, tu!

1 commento:

  1. che sei tanto grande,tu!

    Anche la nostra Annina farà il salto am lei è più pronta di me
    <3!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...