"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 20 marzo 2013

Torta di ricotta e mele sofficissima

Non ho fatto in tempo a preparare niente per la festa del papà, ci si è messa pure la chiamata del nido per andare a prendere Massimo in anticipo a scombussolarmi i piani, sì perchè il piccoletto, di nuovo (ho ormai perso il conto quest'anno, non ce la faccio più...) ha la febbre... e, ok, saranno pure i denti, ma vedessero pure di uscire a frotte, proprio per motivare questi febbroni e queste notti insonni, eccheccavolo, no?!
Insomma, avevo in mente un bel po' di cosette da allestire in casa prima di andare a prendere i bimbi a scuola, ma niente non ci sono riuscita... ma non ho abbandonato, almeno un'idea che avevo.

Così, ieri sera, dopo che Massimo, stordito dalla febbre e dal nurofen, si è addormentato tranquillo, ho preparato questa torta di mele che già mi frullava un po' per la testa.
La torta di mele è una delle preferite di Marco, quindi l'ho voluta fare perfetta: e a lui piace alta e sofficissima...
E mi sa che ho trovato la combinazione giusta stavolta!!!!

Ingredienti:
250g di farina
210g di zucchero
4 uova
300g di ricotta
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
2 mele golden
1 spolverata di cannella (facoltativo... ma a me piace da matti!)

Procedimento:
Sbattere bene le uova con lo zucchero, poi unire tutta la ricotta ed amalgamare.
Aggiungere poi la farina con il lievito, il sale e la cannella, mescolare bene e versare il tutto in una teglia imburrata. Buttare sopra le fettine sottili di mela ed aggiungere un'altra spolverata di cannella (sì, a me piace abbondante!).
Infornare in forno già caldo per 30 minuti a 180° e fare comunque la prova stecchino (senza infilzare una fettina di mela, che sennò esce sicuramente bagnato!).



Un profumino di dolce alla cannella si è sparso per tutta casa ed è rimasto a farci compagnia per tutta la notte... adoro!

E stamattina, il risveglio è stato decisamente più coccoloso del solito!



E buona giornata a tutti!

4 commenti:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...