"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 30 gennaio 2013

Cookies morbidi con gocce di cioccolato

Sono restia a fare la pasta frolla, mi sta antipatica. Non mi va di impiastricciare mezza cucina, e poi stenderla con il mattarello e poi pezzetti dappertutto... no,da noi, i biscotti fatti in casa sono quasi banditi!
Però... ho trovato una ricetta meravigliosa dei cookies morbidi con pepite di cioccolato, che, veramente vale la pena di provare.
Innanzitutto sono buonissimi, che è difficile fermarsi a mangiarli, ma poi sono facilissimi da fare: poco tempo, procedura semplice e veloce, cottura quasi immediata...




Peccato che non li ho distanziati abbastanza nella teglia, e si sono uniti, durante la cottura, a formare un unico gigantesco biscottone!
Ma non mi sono scoraggiata...
anzi, memo per la prossima volta: non usare il cucchiaio per porzionare l'impasto, ma il cucchiaino!!!


Buona colazione!

2 commenti:

  1. Sono felicissima che ti siano piaciuti!!
    Grazie di cuore per aver provato la mia ricetta :)))))
    Un abbraccio
    Erika

    RispondiElimina
  2. Proverò sicuramente la ricetta. mi ispirano tantissimo. Un abbraccio.

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...