"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 5 ottobre 2012

Pasta e patate... con ingrediente segreto

Anche se il clima è ancora parecchio mite, anzi, direi leggermente caldo da queste parti... già ho voglia di sperimentare zuppe e intruglioni vari, che a cena, costituiscono un piatto unico, il che riduce di molto i tempi: di preparazione, di mangiata e di ripulitura piatti finale, mica male, eh!
Questa è quasi la classica pasta e patate, rivista e corretta a gusto mio, con qualche aggiunta, ma sempre buona ed efficace!
Ah, ho usato la pentola a pressione, perchè i tempi di cottura si dimezzano... anche questo va tenuto in bilancio, no?

Ingredienti per 4 persone
6 patate
10 pomodorini
1 gambo di sedano
1 cipolla bianca o porro
1 rametto di rosmarino
1 spicchio d'aglio
sale
acqua
1 panetto di robiola
200g di pasta corta
ingrediente segreto (sshhhhhhh)

(ah, da notare: niente olio!)

Procedimento
Lavare e tagliare a dadini le verdure.
Buttare tutto in pentola a pressione, con un po' di sale e 2 bei bicchieroni di acqua.
Per dare più sapore, si può aggiungere anche il dado fatto in casa, ma, in tal caso, non bisogna assolutamente mettere il sale! E no, non è il dado l'ingrediente segreto... dovete arrivare fino alla fine per scoprirlo!!!
Chiudere la pentola e aspettare almeno mezzora dal fischio.


Quando è pronta, renderla più cremosa usando un frullatore ad immersione, così tutto si amalgama meglio, curandosi di togliere il rametto di rosmarino e lo spicchio d'aglio (se è sopravvissuto alla cottura!).



Aggiungere la robiola, che rende tutto ancora più cremoso e buono


Lessare la pasta. Scolarla e poi unirla alla zuppa fatta.


Fare prima i piatti dei bimbi e poi...
aggiungere l'ingrediente segreto a piacere...

5 commenti:

  1. anche a me piace molto, io in genere al posto dei pomodorini metto le zucchine e non uso la robiola ma mi hai dato lo spunto per variare la mia ricetta!

    RispondiElimina
  2. Vi ho scoperte tramite Pattibum..e ora molto contenta vi seguo!!

    RispondiElimina
  3. @Laura: prova prova...

    @accendilavita: ma ti ringrazio! benvenuta!

    RispondiElimina
  4. Ma guarda cosa ti sei inventata...molto interessante questa variante....e molto carino il tuo blog...buon w.e.!!!

    RispondiElimina
  5. @Maria Luisa: non ci posso credere! Malù in persona qui, che mi commenta pure un post di cucina e mi fa anche i complimenti!
    Ditemi che non è una presa in giro!!!
    DITEMELO!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...