"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

venerdì 6 maggio 2011

Cronaca dal Bambin Gesu'

<<Distesa in quel lettino dormi tranquilla, sento il rumore del tuo respiro, la stanzetta è rimasta vuota, siamo io e te. Silenzio.
Rifletto.
In pratica, da quando sei nata, è la prima volta che siamo sole io e te... tutto questo tempo.
Finalmente è fatta! Quella stupidissima palletta che avevi nel polpaccio è stata tolta, è bastata mezzora e tutto è finito. Era una banalità, più facile che andare dal dentista per un'estrazione, ma ti assicuro che l'ansia e l'angoscia che mi hanno attanagliato sono arrivati a livelli inverosimili, che mai avrei immaginato di provare.
L'ospedale è un via vai di bimbi con problemi e malattie ben più gravi, ben più serie e io mi sento una povera scema a provare questa stretta al cuore. Eppure è così.
La giornata è lunga. Non passa mai.
E tu stai serenamente dormendo.
E' stato difficile accompagnarti fin dentro la sala operatoria, ma mai e poi mai ti avrei lasciato... ti sei addormentata tenendomi la mano e poi sono uscita... con le lacrime agli occhi, sentendomi una vera scema!
Sapevo razionalmente che si trattava di una misera mezzora, di una cosa da nulla... eppure la tua mamma è talmente fessa e ha talmente tante energie da sprecarle in questo modo!
Bimba mia piccola, sei forte, più forte di me...
Anche papà non ti ha mollato un secondo, ha ostentato una forza che so non essere veritiera, ma lui è il tuo guerriero!
E anche questa è andata.>>

Ho scritto queste parole ieri, durante la lunga giornata trascorsa al Bambin Gesù.
Melania ha superato tutto quanto brillantemente.
E' serena, tranquilla, cammina e corre come se nulla fosse.
I tempi di ripresa di questi bimbi sono davvero sorprendenti... sono i tempi di ripresa dei genitori ad essere sicuramente più lunghi... ma è decisamente MEGLIO così!

14 commenti:

  1. Un abbraccio! Penso che al tuo posto sarei stata lo stesso... sono contenta che Melania stia bene.
    A te, passerà...

    RispondiElimina
  2. Loro sono la cosa più importante della nostra vita, è normale che il cuore di una mamma soffra per qualsiasi cosa, anche una stupidaggine.
    Vai che è passata.

    RispondiElimina
  3. E' vero che sono piccole cose e magari lì in ospedale c'erano bimbi con malattie e problemi ben più gravi. Però è sempre un piccolo intervento con anestesia e quindi...io sarei stata in angoscia come te.
    Per fortuna è tutto passato e soprattutto le cose sono andate per il meglio. Un bacio alla piccolina.

    RispondiElimina
  4. Un bacetto alla piccola e un bacione a te!

    RispondiElimina
  5. è passata ed è andato tutto bene...e come dici tu i bimbi hanno una ripresa velocissima...è normalissimo essere agitate ;) un abbraccio

    RispondiElimina
  6. L'importante è che sia passato...penso che ognuna di noi sarebbe stata in ansia anche per l'estrazione di un dente! Un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  7. Grazie... mamme! Sapevo di trovare comprensione in voi... d'altra parte si tratta di "cuore di mamma", no!?

    RispondiElimina
  8. un abbraccio forte forte a tutti voi!

    RispondiElimina
  9. Un bacino a Melania e un abbraccione a te!!

    RispondiElimina
  10. Non me ne parlare, l'Anno scorso, il ricovero di Henk per la polmonite mi distrutta...avrei voluto essere io in quel letto d'ospedale e non lui così piccolo e indifeso...e poi, non potevo lasciarlo solo, neanche per andare in bagno...se ci ripenso mi vengono ancora i brividi...come ti capisco Micaela!!!

    RispondiElimina
  11. Micaela, che tenerezza e che stretta al cuore questo tuo post!
    Siete stati bravissimi e coraggiosi, è impossibile ridimensionare qualunque intervento quando la pelle è quella dei nostri figli. Sono felice che sia tutto finito, se l'avessi saputo ti avrei dato un abbraccio forte forte per entrare li dentro con un pò di sostegno in più! Ma siete in gamba giovani ragazzi!

    RispondiElimina
  12. come ti capisco....l'importante che sia andato tutto bene! Un abbraccio alla tua bella famigliola!

    RispondiElimina
  13. sono molto contenta che tutto sia andata bene.
    un abbraccio

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...