"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 14 marzo 2011

Un passo dopo l'altro...

... si va avanti.
Melania comincia a dire la sua, esprime il suo pensiero così come Miriam non ha mai fatto alla sua età.
Si avvicina al forno e dice che "Totta".
Quando ha fame, mi gironzola intorno, poi si avvicina al piano cottura, indica il frigo e mi dice: "Pappa!" e la stessa cosa fa quando ha sete, ma questa volta mi indica il lavandino... trovo questa cosa davvero sorprendente, ma si sa... per ogni mamma il proprio figlio è un genio, no?!
L'altro giorno, indicando una foto dove ci sono Mariolla con il marito, ha indicato la zia e ha detto per la prima volta: "Yaya!!!" (nome che usa Miriam per chiamare la zia).
Abbraccia un qualunque pupazzo e lo ninna cantando: "Ninna nanna, ninna ooooo".

Ride, ride a crepapelle quando gioca con Miriam, la adora e la cerca sempre.

Afferra i pastelli della sorellona e comincia a disegnare impugnando in maniera correttissima la matita.

Al nido non fanno altro che ripetermi quanto è brava, quanto impara in fretta, quanto sia curiosa e attenta. Hanno anche esposto un suo capolavoro che ha fatto con altri 3 bimbetti della sua classe. Gli altri non hanno voluto partecipare, perchè spaventati dalla tempera o perchè non incuriositi dalla pratica. Ma, del resto, era il minimo che lei potesse fare dal momento che non vede altro che la sorella impiastricciare con ogni tipo di colore per casa, no!?

Finalmente son riuscita a stampare un po' di foto sue e le sto disseminando in casa, così ho sopito questo mio senso di colpa e ho colmato questa grave mancanza.

Ha poi assaggiato la sua prima lasagna!!!! WOW! E' letteralmente IMPAZZITA DI GIOIA! Nonostante i suoi soli 2 denti, non si è data per vinta e l'ha mangiata tutta quanta!

Sabato mattina siamo poi andati a far controllare un piccolo bozzetto violaceo che ha sul polpaccetto da almeno 3 mesi. Hanno diagnosticato che si tratta molto probabilmente di un granuloma da corpo estraneo, il che significa che va rimosso, non con urgenza, ma va tolto in ogni caso. Siamo in lista d'attesa.
So che si tratta di una stupidaggine e che questi non sono affato problemi seri... ma confesso apertamente che la cosa mi mette ansia.

4 commenti:

  1. Hai davvero due bimbe bellissime, non è un commento legato semplicemente ad un fatto estetico, mi riferisco alla loro sensibilità, al loro carattere e al loro stare insieme.
    Da mamma capisco la tua preoccupazione per il granuloma della piccina e ti auguro che vada tutto per il meglio!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia le tue bimbe Mic... deve essere uno spettacolo vederle insieme!
    Non preoccuparti per il granuloma, mio marito ne ha parecchi, quando e se deciderete di toglierlo ci penserai :-)

    RispondiElimina
  3. Le tue bimbe sono decisamente adorabili, questa foto che hai messo è meravigliosa!!
    Stai tranquilla per il granuloma, certo posso immaginare la tua ansia, ma cerca di non preoccuparti...un abbraccio!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...