"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

mercoledì 16 febbraio 2011

La gine V. e qualche info per il seno

Tagliando fatto la settimana scorsa dalla mia fedelissima gine V., un genio in materia, che mi ha spesso e volentieri raccolto con il cucchiaino, mi ha sempre infuso fiducia in me stessa, nelle mie potenzialità... insomma, più un'analista che una gine... ma tant'è.
All'ultimo incontro, "tutto ok... se non ci sono novità, ci vedremo l'anno prossimo!"
"Novità???? Ma tu mi vuoi morta!!!!"
ok... ok...
e poi, spaventata io da un evento davvero spiacevole che ha colto una mia amica, giovanissima e mamma di due bimbi che, dopo la seconda gravidanza, ha scoperto di avere un brutto male al seno, ho chiesto alla mia gine come si fa a capire se ci sono noduli e cose varie.
E queste sono le istruzioni.
Le scrivo qui per farne tesoro io, per prima, e perchè mi fa piacere condividere con qualcuna che ne avesse bisogno e che è totalmente ignorante in materia come me.

1) bisogna palparsi in un periodo lontano dal ciclo, preferibilmente quando è appena terminato
2) da sdraiate si mette un braccio sotto la testa e con l'altra mano a mo' di paletta si deve tastare il seno corrispondente al lato del braccio alzato, con movimenti rotatori (senso orario)
3) se c'è un nodulo, lo si sente e non lo si può confondere con nient'altro, perchè si ha la sensazione che si tratti come di un sassolino.

Ecco fatto.
Donne... FACCIAMOLO!

2 commenti:

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...