"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

domenica 2 gennaio 2011

L'M-Capodanno 2010

Sereno, tranquillo, solitario... il nostro veglione di capodanno è stato all'insegna della tranquillità della casetta nostra... soli soletti ce ne siamo stati a casa, complici un po' di malanni sparsi e tanta voglia di non correre, di non dover rifare bagagli e raccogliere cose dell'ultimo minuto. Quindi niente scarpe scomode, niente pianti e rincorri questo e rincorri quello, niente cenoni infiniti che alla fine ti si gonfiano pure le caviglie, niente confusione, niente sbadigli, niente di niente... tanta tanta tanta serenità!
E visto che abbiamo iniziato così l'anno, spero proprio vada avanti sulla stessa strada.
Ovviamente non ci siamo fatti mancare un cenone speciale... e ho dato spazio alla mia voglia di sperimentare in cucina, grazie soprattutto agli spunti che mi ha dato copiosamente l'ultimo libro della Clerici, regalatomi dalla suocera, che conosce bene la mia passione per la cucina...


Marco rientra a casa un po' prima con uno stupendo fascio di rose per me e una lettera mozzafiato... iniziamo bene!!! Il tempo poi di una doccia, di infilare un vestito rosso....  e iniziamo i festeggiamenti!

Ecco il nostro menù di Capodanno.

Antipasto: Cocktail di scampi

Primo: Carbonara di pesce spada affumicato

Secondo: Filetti di cernia al prosecco con insalatina

Dessert: Coppa di cioccolato fondente al rum



Alla mezzanotte abbiamo stappato una bottiglia di brachetto e mangiato lenticchie e cotechino... non sia mai arrivino dei soldini in più, non ci fanno mica schifo!

Miriam è rimasta in piedi con noi tutto il tempo, non le sembrava vero di poter ballare e giocare con noi fino a tardi... Melania si è addormentata poco prima di cena e l'abbiamo svegliata per la mezzanotte, in modo che ha visto con noi i fuochi e ha ballato insieme a noi...
potevo volere un inizio d'anno migliore di questo????

Questo post partecipa al contest di Mamma Papera

7 commenti:

  1. Davvero splendido, menù compreso!

    RispondiElimina
  2. fantastico direi..buon 20011!...anche le rose ...che bel modo di finire l'anno!

    RispondiElimina
  3. Direi di no! Non poteva proprio!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo inizio d'anno! Ti auguro che possa continuare così, con l'amore di una bellissima famiglia!!

    RispondiElimina
  5. WOW CHE BELLA CENETTA E CHE BELLA SERATA^_^
    TI HO AGGIUNTA, GRAZIE PER LA PARTECIPAZIONE

    RispondiElimina
  6. Ma che bel capodanno!!
    Sto sbirciando il tuo blog perché misà che ho perso un po' di cose durante 'ste vacanze.

    RispondiElimina
  7. @Tutte: grazie ragazze, sapevo che avrei avuto la vostra approvazione perchè sapete esattamente cosa significa... alla faccia di chi si preoccupava di saperci da soli a casa!!!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...