"Mamma, lo so che ti scoraggi quando trovi le mie impronte su mobili e muri, rallegrati però perchè sto crescendo e rimarranno un ricordo solamente, perciò io ti regalo le mie impronte perchè tu possa un giorno ben lontano vedere com'erano piccole le mie mani al tempo in cui cercavano la tua."

lunedì 17 gennaio 2011

Desperate Housewives

L'altro giorno, ascoltando la radio, mi sono imbattuta in una trasmissione con ospite lo psicologo Raffaele Morelli... il tipo che si vede spesso anche in tv...
si parlava di coloro (donne) che hanno la fissazione di pulire sempre tutto, fino ad arrivare ad essere maniacali nelle abitudini proprie e nel pretendere che anche le abitudini delle persone con cui convivono cambino di conseguenza.
Lo psicologo in questione affermava che le donne che "soffrono" di questo genere di manie hanno dimenticato il proprio "femminile", nel senso che l'essere donna non significa avere la casa linda e pinta ed essere una casalinga perfetta... l'essere donna è tutt'altro: è essere mamma, è essere compagna e tutto ciò che ne consegue. Chi dedica oltremodo tempo alle pulizie di casa, significa che sta dando all'esteriorità un'importanza eccessiva, che sta mettendo ordine fuori, anzichè farlo dentro di sè.
Inoltre affermava che è un vero circolo vizioso: più perdi tempo con queste cose e meno ne dedichi a te stessa, alla cura della tua persona, all'uscire, al farti bella, a trascorrere tempo con amici e partner... quindi il partner si allontana da te e tu ti senti ancora più frustrata e via a strofinare vetri e a mettere in ordine librerie polverose! Ed ecco che scatta la sindrome della casalinga disperata (magari se poi si diventa come quelle della serie televisiva!!!!) !
Il tutto ha un che di logico, non trovate?

Insomma... che io non sia amante delle faccende di casa, ormai è cosa nota...
ma dopo aver avuto anche questa conferma poi... quelle ditate sui vetri e la polvere su armadi e lampadari e il forno incrostato, etc etc...  possono davvero rimanere tali per secoli!

11 commenti:

  1. Mi associo! e proverò a raccontare di questo studio a mia suocera, che ha sempre la casa in ordine e soprattutto sempre pulitissima!

    RispondiElimina
  2. @serena: e come va il rapporto tra tua suocera e suo marito?

    RispondiElimina
  3. Anche mio suocero è un precisino e quindi se la intendono alla perfezione, aiuta e collabora affinchè l'ordine regni sovrano...peccato che il figlio non abbia preso questa impostazione :-P

    RispondiElimina
  4. @Serena: sai che ti dico!??!?! Che è un BENE che il figlio non sia come loro!!!! Forse ne ha pure inconsciamente sofferto di questa ricerca dell'ordine e della pulizia a tutti i costi, no!?

    RispondiElimina
  5. @Sere: meno male dico io!
    @Micaela: Sottoscrivo tutto!

    RispondiElimina
  6. Naturalmente la manìa di precisione l'ha condizionato su altri fronti...ma per fortuna non sulle faccende domestiche, anche se avrebbe potuto aiutarmi a ridurre il perenne caos in cui viviamo. Cmq va bene così.

    RispondiElimina
  7. Quoto tutto...non per niente uno dei magneti sul mio frigo recita "io o la casa...non possiamo essere entrambe belle!" ;)

    RispondiElimina
  8. @pinkmommy: VOGLIO IL TUO MAGNETINO!

    RispondiElimina
  9. Ecco, pure io non sono una maniaca delle faccende domestiche. Poi, però, certe volte mi viene una crisi da riordino e divento più precisa di una casalinga fissata. Dura pochissimo, però!

    RispondiElimina

Pensieri e massime varie che ho fatto miei!

Affrontare il mare in tempesta su un guscio di noce, ma farlo mano nella mano, è più facile che non da soli..

Nella vita c'è SEMPRE qualcosa di meglio da fare che stirare. E se non c'è, bisogna lavorare sulla propria vita.

Quando distribuivano il talento della perfetta massaia io sono andata un attimo in bagno.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla (M. Twain)

L'amore per la lettura è uno dei regali più belli che una mamma può fare. (L. Salemi)

Dai uno sguardo anche a...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...